facebook rss
  • Editoriale

Verona e Venezia, Tudor e Zanetti: un tesoro da custodire. Brocchi, il piatto piange. Südtirol schiacciasassi, Padova senza pace, Triestina: appuntamento a primavera

lunedì 8 Novembre 2021 - Ore 23:17 - Autore: Dimitri Canello

C’è un Triveneto che ride e che giganteggia in Serie A. Il Verona è uno spettacolo da godersi fino in fondo, perché da quando Igor Tudor è arrivato in città sono arrivati otto risultati utili su nove. Roma, Lazio e Juve battute, Milan messo a ferro e fuoco prima di cedere con onore, Napoli bloccato. Marcia impressionante, quella del tecnico preso per spazzare via i cocci della gestione Di Francesco, tre partite, tre sconfitte e le solite contraddizioni già viste a Cagliari e a Genova, sponda Samp. Un errore evidente, quello commesso in estate da Tony D’Amico, ma c’è stata l’ammissione di colpa e il rapido dietrofront. Un merito notevole e un segnale d’intelligenza, per un ds che ha dimostrato in questi anni di vederci lungo, compiendo un percorso di crescita davvero molto importante. Inizialmente era guardato con sospetto e diffidenza, tanto quanto il suo presidente, oggi si gode i frutti di una semina lunga e paziente, con tanti acquisti indovinati e altrettante operazioni da applausi.

E’ stata la domenica di uno scacco matto da ricordare, quello di Paolo Zanetti, il tecnico emergente più bravo del campionato italiano, a José Mourinho, la brutta copia sinora del grande tecnico che aveva vinto tutto. Il Venezia aveva segnato appena otto gol sino a domenica mattina, poi di colpo ne ha sfornati tre in un’ora e mezza. Un rigore dubbio, d’accordo, ma una partita condotta con coraggio e tanta determinazione. L’attacco veloce, senza il corazziere Henry e con Okereke falso nueve (non è un centravanti, ma sa muoversi sul filo dell’offside, mandando in tilt chi sta dall’altra parte della barricata nelle giornate migliori), ha messo sottosopra l’incerta difesa mourinhana. Roma bolle, Venezia gode e a 12 punti sa che un traguardo lo ha già ottenuto: può starci alla grande in questa Serie A, traguardo tutt’altro per scontato per chi si è trovato ad amalgamare una squadra completamente rinnovata e con quasi tutti esordienti nel massimo campionato. Una scommessa, però, non c’era. Quella in panchina, perché Zanetti, di questo ne sono certo, entro qualche anno siederà sulla panchina di una big. Ha tutto per sfondare. La capacità di forgiare e di gestire il gruppo, la lettura a partita in corso, la capacità di adattarsi all’avversario e di capire i vari momenti della partita.

E’ tornata alla vittoria pure l’Udinese, che si tiene stretto Beto, il centravanti che era sempre mancato negli anni scorsi. E finalmente si gode pure Deulofeu, inspiegabilmente e a lungo lontano dai fasti a cui può e deve aspirare. Anche quest’anno la salvezza non sarà un problema, la nobile provinciale dagli anni 80 ad oggi abita a Udine, con il record dei campionati di Serie A messo in cassaforte per una città di 100mila abitanti. Davvero tanta roba.

Il Cittadella è tornato a gonfiare il petto e a mostrare i muscoli. L’obiettivo è sempre lo stesso degli ultimi anni, ossia i playoff, e Gorini ce la può fare. Incredibile che a Monza si sia tornati senza neppure un punto dopo una partita a mille all’ora, contro Reggina e Pisa i granata dimostrano di che pasta sono fatti e Antonucci può trovare nella città murata il luogo adatto per rilanciarsi. 

Annaspano Vicenza e Pordenone. Sempre più sul fondo della classifica, il piatto per Cristian Brocchi piange. Appena quattro punti in sette partite, 0,57 punti a gara. Una miseria, considerato che l’idea era quella di far dimenticare Domenico Di Carlo. C’è davvero poco, nel Vicenza che boccheggia al penultimo posto, del tecnico chiamato per far cambiare marcia alla squadra. Tanti, troppi moduli cambiati, un’identità che non c’è. Ora c’è un’altra scelta da rischiatutto a spalleggiare il percorso a ostacoli di Brocchi. Incassato il giusto esonero di Magalini dopo quello di Domenico Di Carlo, ecco Federico Balzaretti, alla sua prima vera esperienza da direttore sportivo. Non pare il contesto giusto per cominciare una carriera di questo tipo, ma è giusto concedere quantomeno un po’ di tempo al neo direttore per capire se riuscirà a invertire una rotta suicida. I primi nomi accostati sono stati due ex romanisti come Iago Falque e Perotti, per adesso è più no che sì, nei prossimi giorni si capirà se quantomeno il primo deciderà di accettare la scommessa. Vedere il Pordenone giocare, rispetto alle gestioni Paci e Rastelli, è oggettivamente un’altra cosa. Bruno Tedino ha dato un’impronta precisa alla squadra, a Brescia non avrebbe meritato di perdere, di sicuro ha poco tempo per tentare l’impresa. ma non intende mollare di un centimetro. Vicenza e Pordenone guardano per ora ai playout come obiettivo massimo ancora raggiungibile, oggi la realtà dice questo, più avanti si vedrà.

Il Südtirol è un carro armato. Nove vittorie, tre pareggi, zero sconfitte, quindici gol fatti, uno subito. Si, un gol subito (!) e una porta che per scardinarla devi inventarti qualcosa di soprannaturale. Avanti di questo passo e con questo passo, la proiezione fa 93 punti a fine stagione, per il Padova se non cambia qualcosa ci sarà ben poco da fare. Mercoledì a Legnago, vincendo, Javorcic andrebbe a +6 su Pavanel e sei punti sono tanti. Da non sottovalutare anche la questione rinvio di Padova-Juve Under 23, spostata al primo dicembre all’assurdo orario delle 16, quando tanti tifosi saranno al lavoro. Nella peggiore delle ipotesi (o migliore, dalla prospettiva bolzanina) ci potrebbero essere nove punti fra le due squadre domenica prossima e anche l’aspetto psicologico ha la sua importanza in vista dello scontro diretto del 12 dicembre. Pavanel, oltretutto, deve fronteggiare un malcontento dilagante della piazza che affonda le proprie radici in quanto accaduto lo scorso anno. Era l’incognita maggiore della stagione, ben più dei troppi gol subiti o di un equilibrio che non si riesce a trovare e si sta confermando il vero buco nero da cui tirarsi fuori.

Il Trento espugna Verona nella settimana più difficile per Gigi Fresco, che si deve difendere da ben altri avversari che non siano quelli sul prato verde. Parlato allontana le voci sulla sua panchina dopo cinque sconfitte consecutive fra campionato e Coppa Italia e ringrazia la società. Ogni allenatore è legato per forza di cose ai risultati, lui non fa e non farà eccezione. Ma stavolta si è tirato fuori dai guai con un colpo di coda importante e gliene va dato merito. Sta risalendo la Triestina ed era prevedibile che accadesse. L’organico vale i primissimi posti, se non fosse partita così male ci sarebbero tutte le premesse per vederla protagonista nella volata al primo posto. L’appuntamento è fissato per la prossima primavera. Bucchi dovrà “accontentarsi” di scalare più posizioni possibili e di sbarcare ai playoff il più in alto possibile. A quel punto, vista la qualità indiscutibile dell’organico costruito, se ne potranno vedere delle belle.



Commenti

commenti


Calciomercato

  • UdineseAggiornata al
    2021-08-31 19:48:14

    UDINESE 2021-2022 (Calciomercato new!) Acquisti: Padelli p (svincolato), Coulibaly c (Salernitana), Matos a (Empoli), Teodorczyk a (Charleroi, fine prestito), Ermacora d (Carrarese, fine prestito), Udogie c (Verona), Silvestri p (Verona), Samardzic c (Lipsia), Success a (Watford), Perez d (Atletico Madrid), Soppy d (Rennes) Cessioni: De Paul c (Atletico Madrid), Musso p (Atalanta), Bonifazi d (Spal), Gasparini p (Pro Vercelli), Battistella c (Carrarese), Vizeu c (Yokohama), Coulibaly c (Salernitana), Ballarini c (Foggia), Gasparini p (Legnago), Palumbo c (Juventus Under 23), Matos a (Perugia) Oggi così (3-4-1-2): SILVESTRI; Becao, Nuytinck, Samir; Molina, Pereyra, Arslan, Makengo, Stryger Larsen; Pussetto, Deulofeu.

  • VeronaAggiornata al
    2021-08-31 17:53:49

    VERONA 2021-2022 (Calciomercato estivo, new!) Acquisti: Empereur d (Palmeiras), Casale d (Empoli fine prestito), Ragusa a (Brescia, fine prestito), Stepinski a (Lecce, fine prestito), Di Carmine a (Crotone, fine prestito), Hongla c (Anversa), Montipò p (Benevento), Barak c (Udinese), Ceccherini d (Fiorentina), Ilic c (Manchester City), Simeone a (Cagliari), Caprari a (Sampdoria) Cessioni: Danzi c (Cittadella), Baniya d (Fatih Karagumruk), Laribi c (Reggina), Sturaro c (Genoa), Vieira c (Sampdoria), Ilic c (Manchester City, fine prestito), Benassi c (Fiorentina), Colley a (Atalanta), Silvestri p (Udinese), Laribi c (Reggina), Lovato d (Atalanta), Amione c (Reggina), Zaccagni a (Lazio) Oggi così (3-4-2-1): MONTIPO'; Ceccherini, Günter, Magnani; Faraoni, Ilic, Veloso, Lazovic; Barak, CAPRARI; SIMEONE. All. DI FRANCESCO

  • VeneziaAggiornata al
    2021-08-31 20:01:10

    VENEZIA 2021-2022 (calciomercato estivo, new!) Acquisti: Heymans c (Weesland - Beveren), Ebuehi d (Benfica), Schnegg d (Lask), Peretz c (Maccabees Tel Aviv), Bertinato p (Vis Pesaro, fine prestito), F.Serena c (Gubbio), Cigagna d (Paganese, fine prestito), De Marino d (Bisceglie, fine prestito), Pimenta (Pedras Rubras, fine prestito), Gavazzi c (Piacenza), Tessmann c (Dallas Fc), Zigoni a (Mantova), A.Sigurdsson a (CSKA Mosca), Caldara d (Milan), Busio c (Sporting Kansas City), Henry a (Leuven), Kiyine c (Lazio), Haps d (Feyenoord), De Vries c (Philadelphia), Ampadu d (Chelsea) Cessioni: Rossi c (Vis Pesaro), F.Serena c (Grosseto), Cremonesi d (fine contratto), Maleh c (Fiorentina), Ricci d (Parma, fine prestito), Seb.Esposito a (Inter), Carotenuto p (Francavilla), Pomini p (fine contratto), Galazzi c (Triestina), Karlsson a (Siena), De Marino d (Fidelis Andria), Felicioli d (Ascoli), Taugourdeau c (Vicenza) Oggi così (4-3-3): Mäenpää; EBUEHI, CALDARA, AMPADU, HAPS; Crnigoj; BUSIO, PERETZ; SIGURDSSON, HENRY, Johnsen. All. Zanetti

  • CittadellaAggiornata al
    2021-08-31 16:11:36

    CITTADELLA 2021-2022 (calciomercato estivo, new!) Acquisti: Tounkara a (Viterbese), Danzi c (Hellas Verona), Mattioli d (Modena), Cuppone a (Casertana), Okwonkwo a (Bologna), Antonucci a (Roma), Icardi c (Casertana), Ciriello d (Casertana), Mazzocco c (Spal) Cessioni: Ogunseye a (Modena), Tsadjout a (fine prestito, Milan), Ghiringhelli d (Ternana), Camigliano d (Reggiana), Rosafio a (fine contratto), Proia c (Vicenza), Iori c (fine carriera), Gargiulo c (Lecce) Oggi così (4-3-1-2): Kastrati; Cassandro, Adorni, Frare, Benedetti; Baldini, Pavan, Branca; ANTONUCCI; TOUNKARA, OKWONKWO. All. GORINI

  • PordenoneAggiornata al
    2021-08-31 19:26:57

    PORDENONE 2021-2022 (calciomercato estivo, new!)

    Acquisti: Tsadjout a (Milan), Cambiaghi a (Atalanta), Mensah a (Triestina), Onisa c (Torino), Perri d (Viterbese), Greco c (Torino), Zammarini c (Pisa), Kupisz c (Salernitana), Pellegrini c (Sassuolo), Ciciretti c (Napoli), Folorunsho a (Napoli), El Kaouakibi d (Bologna), Sylla a (Gozzano), Valietti d (Genoa), Petriccione c (Crotone), Sabbione d (Bari), Pinato c (Sassuolo) Cessioni: Magnaghi a (Pontedera), Calò c (Genoa), Berra d (Bari), Zanotel a (Torino), Ciurria a (Monza), Biz p (Inter), Vogliacco d (Genoa), Greco C (Catania), Sylla a (Siena), Rossetti c (Bari), Tremolada c (Modena) Oggi così (4-4-2): Perisan; EL KAOUAKIBI, VALIETTI, Barison, PINATO; CICIRETTI, Misuraca, PETRICCIONE, MENSAH; FOLORUNSHO, TSADJOUT. All. RASTELLI

  • VicenzaAggiornata al
    2021-08-31 19:44:02

    VICENZA 2021-2022 (calciomercato estivo, new!) Acquisti: Diaw a (Monza, prestito); Calderoni d (Lecce); Crecco c (Pescara, prestito); Proia c (Cittadella); Pizzignacco p (Legnago, fine prestito), Zarpellon c (Virtus Verona, fine prestito), Brosco d (Ascoli), Di Pardo d (Juventus), Taugourdeau c (Venezia) Cessioni: Barlocco d (fine contratto), Nalini c (fine contratto); Valentini d (fine prestito); Perina p (fine contratto); Da Riva c (Atalanta, fine prestito); Beruatto d (Juventus, fine prestito); Gori a (Fiorentina, fine prestito) Oggi così (4-3-1-2): PIZZIGNACCO; DI PARDO, Cappelletti, Padella, CALDERONI; Pontisso, TAUGOURDEAU, PROIA; Dalmonte, Meggiorini, DIAW. All. Di Carlo

  • PadovaAggiornata al
    2021-08-31 20:06:39

    PADOVA 2021-2022 (Calciomercato estivo) Acquisti: Chiricò a (Ascoli), Mokulu a (Ravenna, fine prestito), Franchini c (Ravenna, fine prestito), Soleri a (Monopoli, fine prestito), Buglio c (Livorno, fine prestito), Moro a (Spal, fine prestito), Burigana p (Manzanese), N.Valentini d (Vicenza, fine prestito), J.Baraye d (Avellino, fine prestito), Piovanello c (Imolese, fine prestito), Marcandella a (Virtus Verona, fine prestito), Kirwan d (Reggiana), Settembrini c (Entella), Monaco d (svincolato), Curcio d (Salernitana), A.Donnarumma p (svincolato), Ceravolo a (Cremonese), Terrani c (Bari), Busellato c (Pescara) Cessioni: Marcandella a (Vis Pesaro), Firenze c (Salernitana, fine prestito), Curcio d (Salernitana, fine prestito), Jefferson a (fine contratto), M.Mandorlini c (fine contratto), Rondanini d (fine contratto), Dini p (Parma, fine prestito), Kresic d (Atalanta, fine prestito), Rossettini d (fine contratto), Hallfredsson c (fine contratto), Soleri a (Palermo), Mokulu a (rescissione contratto), Biancon d (Grosseto), Buglio c (Monterosi), Paponi a (Bari), Moro a (Catania) Oggi così (4-3-3): DONNARUMMA; Germano, MONACO, N.VALENTINI, Curcio; Saber, Ronaldo, Della Latta; Chiricò, CERAVOLO, Jelenic. All. PAVANEL (nuovo)

  • TriestinaAggiornata al
    2021-08-31 23:35:20

    TRIESTINA 2021-2022 (calciomercato estivo, new!) Acquisti: Di Massimo a (Catanzaro fine prestito); Gatto a (Pro Vercelli, fine prestito); Natalucci d (Cavese, fine prestito); Dubaz (d, Monopoli, fine prestito); Coppola d (Olhanense), Volta d (Benevento), Martinez p (Catania), Dubaz d (Molfetta), G.De Luca a (svincolato), Riccardi d (Lecce), Angiulli c (Sambenedettese), Galazzi c (Venezia), Brey d (svincolato), Negro d (Monza), Giorno c (Alessandria), Crimi c (Reggina), Trotta a (Frosinone), Iotti d (Pro Vercelli) Cessioni: Valentini p (fine contratto), Brivio d (fine contratto); Filippini d (fine contratto); Lepore d (fine contratto); Lambrughi (d, Pergolettese); Granoche a (fine contratto); Mensah a (Pordenone); Palmucci c (Parma); Tartaglia d (fine contratto), A.De Luca p (Cjarlins Muzane), Rizzo c (Pescara), Gatto a (Pro Vercelli), Struna d (Rescissione contrattuale) Oggi così (4-2-3-1): Offredi; Rapisarda, VOLTA, RICCARDI, Lopez; ANGIULLI, CRIMI; Petrella, DE LUCA, DI MASSIMO; TROTTA. All. BUCCHI

  • SüdtirolAggiornata al
    2021-08-31 23:35:47

    SÜDTIROL 2021-2022 (calciomercato estivo, new!) Acquisti: Voltan a (Reggiana), Zaro d (Modena), De Col d (Spezia), Candellone a (Napoli), Meli p (Empoli), Moscati c (svincolato), Broh c (Palermo). Cessioni: S.Mazzocchi a (Ternana), Greco c (fine carriera), El Kaouakibi d (Bologna, fine prestito), Karic c (Entella) Oggi così (4-3-1-2): Poluzzi; DE COL, Malomo, Vinetot, Fabbri; Tait, MOSCATI, Beccaro; Casiraghi; CANDELLONE, VOLTAN. All. JAVORCIC

  • Virtus VeronaAggiornata al
    2021-08-28 18:00:24

    VIRTUS VERONA 2021-2022 (calciomercato estivo, new!) Acquisti: Metlika c (Ambrosiana), Cella d (Cremonese), Tronchin c (Vicenza), Bragantini p (svincolato), Munaretti d (Cremonese), Zugaro d (Inter), Faedo d (San Martino Speme), Bragantini p (svincolato), Zarpellon c (Vicenza) Cessioni: Cazzola c (fine contratto, Bentivoglio c (fine contratto), Visentin d (Crotone) Trattative: Pasquato a (svincolato) Oggi così (4-3-1-2): Sibi; Daffara, Pellacani, ZUGARO, Amadio; Lonardi, Danieli, Zarpellon; Danti; Pittarello, Arma. All. Fresco

  • LegnagoAggiornata al
    2021-08-28 17:54:58

    LEGNAGO 2021-2022 (calciomercato estivo, new!) Acquisti: Ambrosini d (Tritium), Calamai d (Prato), Contini a (Cagliari), Enzo p (Arzignano), Juanito Gomez a (Gubbio), Rossi d (Vicenza), Sgarbi d (Napoli), Salvi c (Foggia), Pitzalis d (Cagliari), Olivieri c (Ascoli), Milani d (Atalanta), Ricciardi d (Ascoli), Gasparetto d (Reggina), Gasparini p (Udinese) Cessioni: Bulevardi c (fine contratto), Gasperi c (fine prestito), Girgi c (fine contratto), Grandolfo a (fine contratto), Laurenti c (fine contratto), Lovisa c (Fiorentina, fine prestito) Pellizzari d, Perna d (fine carriera), Pizzignacco p (Vicenza), Ricciardi d (fine prestito), Rolfini a (Ancona - Matelica), Ruggero d (Padova, fine prestito, Zanoli d (Napoli, fine prestito), Mazzali c (Adriese), Chakir c (risoluzione contratto), Pavoni c (risoluzione contratto) Trattative: Oggi così (4-3-2-1): GASPARINI; Ricciardi, GASPARETTO, SGARBI, PITZALIS; SALVI, Yabre, CALAMAI; JUANITO GOMEZ, Lazarevic; Buric. All. Colella

  • TrentoAggiornata al
    2021-08-31 16:33:03

    TRENTO 2021-2022 (calciomercato estivo, new!) Acquisti: Barbuti a (Alma Juventus Fano); Ferrara a (Alma Juventus Fano), Cazzaro p (svincolato), Galazzini d (svincolato), Trainotti d (svincolato), Caporali c (svincolato), Osuji c (svincolato), Belcastro a (svincolato), Amadori d (svincolato), Bonomi c (svincolato), Comper a (svincolato), Chinellato a (Imolese), Carini d (Imolese), Bigica c (svincolato), Ruffo Luci c (Bologna), Oddi d (Milan), Izzillo c (Pisa) Cessioni: Ronco p (fine contratto), Aliu a (Desenzano Calvina), Rivi a (Luparense), Contessa d (fine contratto), Tinazzi d (fine contratto), Bran d (fine contratto), Salviato d (Treviso), Ronchi d (fine contratto), Gatto c (Siena), Pilastro c (fine contratto), Pinto c (fine contratto, Santuari c (fine contratto), Trevisan c (fine contratto), Ferri Marini a (fine contratto), Leite Borges a (fine contratto). Oggi così (4-3-1-2): Cazzaro; Galazzini, CARINI, Trainotti, ODDI; Osuji, Caporali, IZZILLO; Belcastro; BARBUTI, CHINELLATO. All. Parlato

  • Delta Porto TolleAggiornata al
    2019-06-30 16:31:26

    Avversario: -

  • ArzignanoAggiornata al
    2021-07-17 17:01:09

  • BellunoAggiornata al
    2019-06-30 16:31:37

    Avversario: -

  • MestreAggiornata al
    2019-06-30 16:30:44

    Avversario: -

  • TrevisoAggiornata al
    2019-06-30 16:31:49

    Avversario: -

  • Pro GoriziaAggiornata al
    2019-05-02 23:08:39

    Avversario: -

  • ChievoAggiornata al
    2021-08-07 17:41:19

  • Union ClodienseAggiornata al
    2019-08-02 23:31:13

    Avversario: -

  • Virtus BolzanoAggiornata al
    2019-08-02 23:31:32

    Avversario: -

  • CampodarsegoAggiornata al
    2020-05-31 19:14:39

    Avversario: -

Pubblicità

Pubblicità




WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
X