Triveneto Goal https://www.trivenetogoal.it Il meglio del calcio e dello sport triveneto in un unico imperdibile sito Tue, 11 Dec 2018 17:48:33 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=5.0 Gubbio-Vicenza, Colella: “Non è costruttivo parlare di colpe, ma ho cambiato e non è andata bene: quindi è colpa mia” https://www.trivenetogoal.it/2018/12/11/gubbio-vicenza-colella-non-e-costruttivo-parlare-di-colpe-ma-ho-cambiato-e-non-e-andata-bene-quindi-e-colpa-mia/61973/ https://www.trivenetogoal.it/2018/12/11/gubbio-vicenza-colella-non-e-costruttivo-parlare-di-colpe-ma-ho-cambiato-e-non-e-andata-bene-quindi-e-colpa-mia/61973/#respond Tue, 11 Dec 2018 17:47:58 +0000 https://www.trivenetogoal.it/?p=61973

Queste le dichiarazioni di Giovanni Colella dopo la sconfitta di Gubbio rilasciate nella sala stampa del Barbetti: “Non abbiamo tirato molto in porta, ma non è vero che non abbiamo avuto reazione dopo il gol subito. Secondo me la reazione c’è stata, non abbiamo creato grandi cose, le colpe sono di tutti. Anzi no, la colpa mia: ho cambiato qualcosa ma non è andata bene, quindi è colpa mia. Parlate di colpe, ma è sbagliato, non è costruttivo.  Il gol del 2-0 subito, è allucinante. Il rigore? Ero lontanissimo, non ho visto, l’ho visto cadere ma non ho visto. Per diventare grandi dobbiamo crescere tutti insieme, in questo cammino ci possono essere momenti in cui le cose non funzionano bene, secondo me sono partite che girano per un nonnulla. Non era neanche un capovolgimento di fronte sul secondo gol, è ancora peggio purtroppo. E’ una colpa, non è assolutamente un alibi. Sicuramente non c’è dubbio che non riusciamo a far girare le cose nella maniera giusta. Si è rotto qualcosa? Non lo so, bisogna stare zitti e lavorare, ve lo dirò più avanti. Giacomelli forse riusciamo a recuperarlo per la prossima, ma vediamo, non è ancora detto”

]]>
https://www.trivenetogoal.it/2018/12/11/gubbio-vicenza-colella-non-e-costruttivo-parlare-di-colpe-ma-ho-cambiato-e-non-e-andata-bene-quindi-e-colpa-mia/61973/feed/ 0
Mercato Mestre, via Tadeu e dentro Nicholas Siega: arriva dal Tombolo Vigontina e sarà subito a disposizione https://www.trivenetogoal.it/2018/12/11/mercato-mestre-via-tadeu-e-dentro-nicholas-siega-arriva-dal-tombolo-vigontina-e-sara-subito-a-disposizione/61969/ https://www.trivenetogoal.it/2018/12/11/mercato-mestre-via-tadeu-e-dentro-nicholas-siega-arriva-dal-tombolo-vigontina-e-sara-subito-a-disposizione/61969/#respond Tue, 11 Dec 2018 16:39:02 +0000 https://www.trivenetogoal.it/?p=61969

Cambio al vertice (del reparto offensivo)  fra le fila degli Orange: la rescissione consensuale del contratto con Tadeu Moro ha lasciato una casella libera in attacco e la Società si è mossa immediatamente, assicurandosi l’arrivo di Nicholas Siega ha  trascorsi nel settore giovanile del Venezia, Siega ha poi militato nella Calvi Noale in serie D e lo scorso anno con 13 reti all’attivo si rivelato uno dei principali artefici del salto di categoria, dalla Promozione all’Eccellenza della Luparense che ritroverà da avversario nei prossimi mesi. Arriva a Mestre dopo aver iniziato la stagione sportiva 2018/19 nel Tombolo Vigontina San Paolo con il quale ha segnato 4 reti. Nicholas Siega è stato tesserato questo pomeriggio, quindi sarà già a disposizione di mister Zecchin in occasione della partita interna di domenica 16 dicembre quando il Mestre ospiterà l’Eclisse Carenipievigina (inizio ore 14.30).

]]>
https://www.trivenetogoal.it/2018/12/11/mercato-mestre-via-tadeu-e-dentro-nicholas-siega-arriva-dal-tombolo-vigontina-e-sara-subito-a-disposizione/61969/feed/ 0
Crotone-Venezia, out Bentivoglio e Domizzi per squalifica: gli aggiornamenti https://www.trivenetogoal.it/2018/12/11/crotone-venezia-out-bentivoglio-per-squalifica-gli-aggiornamenti/61966/ https://www.trivenetogoal.it/2018/12/11/crotone-venezia-out-bentivoglio-per-squalifica-gli-aggiornamenti/61966/#respond Tue, 11 Dec 2018 16:11:04 +0000 https://www.trivenetogoal.it/?p=61966

Simone Bentivoglio non ci sarà a Crotone per squalifica. Il giudice sportivo, infatti, lo ha fermato per un turno ” per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato”. Al suo posto giocherà Schiavone, che verrà affiancato probabilmente da Pinato e dal rientrante Falzerano, visto che Suciu non ha ancora recuperato pienamente dall’infortunio. Out per squalifica pure Domizzi.

]]>
https://www.trivenetogoal.it/2018/12/11/crotone-venezia-out-bentivoglio-per-squalifica-gli-aggiornamenti/61966/feed/ 0
Gubbio-Vicenza 2-0, notte fonda al Barbetti: Galderisi mostra i muscoli e stende Colella! https://www.trivenetogoal.it/2018/12/11/gubbio-vicenza-2-0-notte-fonda-al-barbetti-galderisi-mostra-i-muscoli-e-stende-colella/61956/ https://www.trivenetogoal.it/2018/12/11/gubbio-vicenza-2-0-notte-fonda-al-barbetti-galderisi-mostra-i-muscoli-e-stende-colella/61956/#respond Tue, 11 Dec 2018 15:20:00 +0000 https://www.trivenetogoal.it/?p=61956

GUBBIO – Che sarebbe stata tutt’altro che una passeggiata lo si sapeva sin dalla vigilia. Ma che il Vicenza visto al Barbetti sarebbe stato la copia sbiadita della squadra sontuosa ammirata a Terni nessuno lo poteva immaginare. E non possono bastare l’assenza di Stefano Giacomelli e altre defezioni importanti a giustificare quanto visto oggi a Gubbio. Nanu Galderisi, che già aveva messo paura alla Triestina, vince 2-0, infligge un’autentica lezione di calcio e si porta a casa tre punti più che meritati. Vantaggio del Gubbio al 19′, Casiraghi viene atterrato in area e per l’arbitro è rigore: sul dischetto si presenta Marchi, che non sbaglia. Nel primo tempo quasi solo Gubbio, con il Vicenza che paga le assenze e che mostra poco o nulla. Nella ripresa i biancorossi escono dal guscio. Al 9′ gol annullato a Razzitti per fuorigioco dopo la conclusione di Arma su cui era stato miracoloso Marchegiani. Al 25′ grande occasione per Zarpellon, che stacca di testa su cross delizioso di Bianchi, Marchegiani vola e mette in angolo. E di lì a poco, ecco la punizione che non ti aspetti: contropiede eugubino, De Silvestro si fa respingere il primo tentativo da Grandi, ma sulla ribattuta è implacabile. E qui si chiude il match, perché sul 2-0 il Gubbio controlla senza rischiare più nulla.

Gubbio – Vicenza 2-0
Reti: 17′ pt Marchi (G), 26′ st De Silvestro (G)
Gubbio (4-2-3-1): Marchegiani; Paolelli (24′ st Tofanari), Espeche, Piccinni, Lo Porto; Benedetti (29′ st Conti M.), Malaccari; Battista (1′ st De Silvestro), Casiraghi (29′ st Plescia), Casoli; Marchi. A disp.: Battaiola, Nuti, Schiaroli, Conti A., Ricci, Morlandi. All.: Galderisi.
Vicenza (4-3-1-2): Grandi; Bianchi D. (35′ st Maistrello), Bonetto, Bizzotto, Stevanin; Zarpellon, Bianchi N. (22′ st Zonta), De Falco; Curcio (14′ st Laurenti); Razzitti (14′ st Tronco), Arma. A disp.: Albertazzi, Solerio, Rover, Gashi. All.: Colella.
Arbitro: Miele di Torino (Younes di Torino e Ciancaglini di Vasto).
.
Ammoniti: Laurenti (V). Angoli: 5-5. Recupero: 0′ pt; 4′ st.

Foto: As Gubbio

]]>
https://www.trivenetogoal.it/2018/12/11/gubbio-vicenza-2-0-notte-fonda-al-barbetti-galderisi-mostra-i-muscoli-e-stende-colella/61956/feed/ 0
Mercato Belluno, si guarda al Pordenone per rinforzarsi: gialloblu sul talento De Anna… https://www.trivenetogoal.it/2018/12/11/mercato-belluno-si-guarda-al-pordenone-per-rinforzarsi-gialloblu-sul-talento-de-anna/61953/ https://www.trivenetogoal.it/2018/12/11/mercato-belluno-si-guarda-al-pordenone-per-rinforzarsi-gialloblu-sul-talento-de-anna/61953/#respond Tue, 11 Dec 2018 12:00:49 +0000 https://www.trivenetogoal.it/?p=61953

Il mercato del Belluno è questo. Una sessione difficile, come non può che essere quella degli attaccanti a dicembre, che ieri, dopo Roveretto stesso e Barone, ha perso pure Michelotto, finito al Campodarsego, alla corte di Antonio Andreucci.

[…]

È bravo, molto. È giovane, molto. E ha pretendenti, molte. Per Marco De Anna, che essendo un professionista però si muoverebbe nel caso a gennaio, la lista di spasimanti è lunga davvero. Alcune in Lega Pro, almeno quattro nel girone C di serie D. Tra cui il Belluno. Il colibrì, così lo chiamavano per fisico e rapidità, è davvero forte, ma Pordenone non sta trovando spazio perché mister Tesser, in Lega Pro, là davanti preferisce puntare sui senatori. E siccome i risultati gli stanno dando ragione, si va avanti così. Dunque? A gennaio il ragazzo potrebbe essere spedito a crescere. A Belluno? I gialloblù ci sperano, ne hanno già parlato con la società e visti proprio gli ottimi rapporti con i neroverdi sono fiduciosi di poter strappare sei mesi di gioiellino. Che non è una punta, ma un esterno con il vizio del gol.

[…]

(Fonte: Gazzettino. Trovate il resto dell’articolo sull’edizione odierna del quotidiano)

]]>
https://www.trivenetogoal.it/2018/12/11/mercato-belluno-si-guarda-al-pordenone-per-rinforzarsi-gialloblu-sul-talento-de-anna/61953/feed/ 0
Crotone-Venezia, Zampano: “Per come stiamo giocando non firmo per un pareggio! E con Zenga…” https://www.trivenetogoal.it/2018/12/11/crotone-venezia-zampano-per-come-stiamo-giocando-non-firmo-per-un-pareggio-e-con-zenga/61949/ https://www.trivenetogoal.it/2018/12/11/crotone-venezia-zampano-per-come-stiamo-giocando-non-firmo-per-un-pareggio-e-con-zenga/61949/#respond Tue, 11 Dec 2018 11:00:18 +0000 https://www.trivenetogoal.it/?p=61949

Si è ripreso la fascia destra, a suon di sgroppate e di prestazioni positive. E sogna già un ritorno da protagonista domenica a Crotone, tappa felice della sua carriera. Giuseppe Zampano è arrivato in laguna nel gennaio dell’anno scorso proprio dalla Calabria. Il Crotone lo aveva acquistato a titolo definitivo dalla Sampdoria e nel 2016 ha ottenuto la promozione in Serie A, mentre con il Venezia ha fatto in salto in Serie B dodici mesi dopo.

[…]

Intanto i calabresi, scesi dalla Serie A con Verona e Benevento, sono scivolati in zona playout. «Non mi aspettavo una partenza così difficile per il Crotone» commenta Zampano, «conosco quasi tutti i giocatori della rosa, la maggior parte l’anno scorso era in Serie A. Sta attraversando un periodo poco felice, ma uscirà da questa situazione e troverà continuità di risultati. L’ambiente? Il pubblico è sempre molto vicino alla squadra e la sosterrà sempre. Se firmo per un pareggio? Per come stiamo giocando e per la condizione che abbiamo, non lo firmo in partenza». Zampano è stato tra i migliori, sabato, anche contro l’Ascoli. «Abbiamo trovato una bella continuità come squadra, tutti ne stanno traendo beneficio, anch’io. Siamo in costante crescita, mi è piaciuta la partenza arrembante, a Foggia avevamo avuto un impatto più timido e Zenga ci aveva chiesto di partire forte, tanto che abbiamo costruito tre occasioni da rete con Marsura, Di Mariano e Vrioni. Cerchiamo sempre di vincere,ma concediamo anche poco agli avversari. La svolta di Zenga? La mentalità di sicuro».

[…]

(Fonte: La Nuova Venezia. Trovate il resto dell’articolo sull’edizione odierna del quotidiano)

]]>
https://www.trivenetogoal.it/2018/12/11/crotone-venezia-zampano-per-come-stiamo-giocando-non-firmo-per-un-pareggio-e-con-zenga/61949/feed/ 0
Pordenone, Lovisa vuole il Cordenons: “Sarebbe il posto ideale per far scendere in campo il Pordenone ‘B’!” https://www.trivenetogoal.it/2018/12/11/pordenone-lovisa-vuole-il-cordenons-sarebbe-il-posto-ideale-per-far-scendere-in-campo-il-pordenone-b/61947/ https://www.trivenetogoal.it/2018/12/11/pordenone-lovisa-vuole-il-cordenons-sarebbe-il-posto-ideale-per-far-scendere-in-campo-il-pordenone-b/61947/#respond Tue, 11 Dec 2018 10:30:17 +0000 https://www.trivenetogoal.it/?p=61947

«Sì, siamo interessati al Cordenons: potrebbe essere il posto ideale per far scendere in campo il Pordenone “B”, ma non solo». Mauro Lovisa si sbilancia: potrebbe dunque essere lui a risolvere una volta per tutte la situazione societaria instabile dei granata, che militano in Eccellenza e che avrebbero bisogno di nuova linfa. Pur con un nuovo presidente, Flavio Zoccoletto, che la scorsa estate aveva preso il posto di Nadio Polotto scongiurandone la sparizione dopo un’annata al cardiopalmo. Zoccoletto che non nasconderebbe la necessità di essere affiancato, e il numero uno dei ramarri potrebbe essere il partner giusto: il suo intento sarebbe di portare il Cordenons in serie D per farne una sorta di “succursale” del club cittadino. Non solo una sorta di seconda squadra stile Juve. Andrebbe bene anche per far crescere i giovani non ancora pronti per la serie C (o la B).È poi un discorso importante riguarderebbe anche per le strutture sportive cordenonesi. «Il nostro obiettivo – afferma Lovisa – è cercare di porre le basi già nella stagione in corso per poter poi iniziare a lavorare dal prossimo torneo. Cordenons è una realtà importante, che deve rimanere in vita: questo nuovo progetto potrebbe essere l’ideale».

[…]

(Fonte: Messaggero Veneto. Trovate il resto dell’articolo sull’edizione odierna del quotidiano)

]]>
https://www.trivenetogoal.it/2018/12/11/pordenone-lovisa-vuole-il-cordenons-sarebbe-il-posto-ideale-per-far-scendere-in-campo-il-pordenone-b/61947/feed/ 0
Venezia, missione londinese per Tacopina: domani la visita al cantiere del nuovo stadio del Tottenham… https://www.trivenetogoal.it/2018/12/11/venezia-missione-londinese-per-tacopina-domani-la-visita-al-cantiere-del-nuovo-stadio-del-tottenham/61951/ https://www.trivenetogoal.it/2018/12/11/venezia-missione-londinese-per-tacopina-domani-la-visita-al-cantiere-del-nuovo-stadio-del-tottenham/61951/#respond Tue, 11 Dec 2018 10:00:00 +0000 https://www.trivenetogoal.it/?p=61951

Missione londinese per Joe Tacopina, pronto a studiare anche il modello-Tottenham per il suo Venezia Fc Stadium di Tessera. Oggi, prima di fare rientro in laguna e seguire, domenica, la rinata squadra arancioneroverde in trasferta a Crotone (ore 15), il presidente lagunare volerà da New York a Londra dove domani visiterà (dopo varie tappe in strutture negli States e in Europa) il cantiere del nuovo, avveniristico stadio di proprietà del Tottenham. Il club della capitale britannica, infatti, sta quasi per ultimare la costruzione (iniziata nel 2016) dell’impianto sorto sulle ceneri dello storico White Hart Lane da trentaseimila posti, pensionato e demolito nel 2017, dopo 118 anni di gloriosa storia. In realtà gli Spurs continuano a giocare in esilio a Wembley poiché la conclusione dei lavori è in ritardo, come documentato dal vivo sul sito internet del club biancoblù dalle telecamere puntate 24 ore su 24 sul cantiere, proprio per consentire agli aficionados di seguire l’evoluzione dei lavori. L’inaugurazione del colosso da 62mila posti (costi stimati in 850 milioni di sterline), inizialmente prevista per l’avvio della corrente stagione calcistica, è slittata prima alla vigilia dell’ormai prossimo Natale, quindi è stata posticipata ulteriormente al marzo 2019. Tacopina, atteso a Venezia giovedì 13, sarà raggiunto a Londra dal direttore generale Dante Scibilia, dall’amministratore delegato Andrea Rogg e dal consigliere di amministrazione Alessandro Vasta per confrontarsi con tecnici e (forse) potenziali investitori.

[…]

(Fonte: Gazzettino. Trovate il resto dell’articolo sull’edizione odierna del quotidiano)

]]>
https://www.trivenetogoal.it/2018/12/11/venezia-missione-londinese-per-tacopina-domani-la-visita-al-cantiere-del-nuovo-stadio-del-tottenham/61951/feed/ 0
Teramo-Pordenone, le scelte di Tesser: torna Burrai, turno di riposo per Stefani e Berrettoni? https://www.trivenetogoal.it/2018/12/11/teramo-pordenone-le-scelte-di-tesser-torna-burrai-turno-di-riposo-per-stefani-e-berrettoni/61945/ https://www.trivenetogoal.it/2018/12/11/teramo-pordenone-le-scelte-di-tesser-torna-burrai-turno-di-riposo-per-stefani-e-berrettoni/61945/#respond Tue, 11 Dec 2018 09:30:25 +0000 https://www.trivenetogoal.it/?p=61945

[…]

La sfida di sabato con il Ravenna non ha lasciato strascichi: nessun infortunio e nessuna squalifica. Anzi, Tesser al Bonolis potrà disporre nuovamente anche di Salvatore Burrai, che contro i romagnoli era assente per squalifica. L’obbligo di disputare tre partite in otto giorni (sabato i ramarri affronteranno al Bottecchia il Gubbio alle 16.30) suggerirà al tecnico un altro mini-turnover. Può essere concesso un turno di riposo a Stefani e Berrettoni. Davanti dovrebbe partire dall’inizio Magnaghi, subentrato in corsa a Germinale sabato scorso. Proviamo dunque a indovinare i primi undici che scenderanno in campo contro i diavoli aprutini. Fra i pali ovviamente ci sarà Bindi e in difesa da destra a sinistra Semenzato, Bassoli, Barison e De Agostini. Dovrebbero poi presidiare il centrocampo Damian, Burrai e Misuraca, mentre in attacco Tesser potrebbe affidarsi al doppio centravanti: Candellone e Magnaghi, con Ciurria o Gavazzi nel ruolo di trequartista.

[…]

(Fonte: Gazzettino. Trovate il resto dell’articolo sull’edizione odierna del quotidiano)

]]>
https://www.trivenetogoal.it/2018/12/11/teramo-pordenone-le-scelte-di-tesser-torna-burrai-turno-di-riposo-per-stefani-e-berrettoni/61945/feed/ 0
Fermana-Triestina, è emergenza per Pavanel: out Coletti, Beccaro, Maracchi e Petrella! https://www.trivenetogoal.it/2018/12/11/fermana-triestina-e-emergenza-per-pavanel-out-coletti-beccaro-maracchi-e-petrella/61943/ https://www.trivenetogoal.it/2018/12/11/fermana-triestina-e-emergenza-per-pavanel-out-coletti-beccaro-maracchi-e-petrella/61943/#respond Tue, 11 Dec 2018 09:00:07 +0000 https://www.trivenetogoal.it/?p=61943

[…]

Ci sono altri due assenti sicuri in più: si tratta di Coletti, che è squalificato, e di Beccaro, alle prese con un problema muscolare e nemmeno convocato. Ma tra quelli che sono partiti per Fermo c’è anche chi non verrà certamente utilizzato, ovvero Maracchi e Petrella, che Pavanel già sabato scorso aveva annunciato di portarsi dietro ma con il solo scopo di allenarsi in gruppo e salire di condizione, magari in vista della sfida di sabato al Rocco con la Feralpi Salò.

[…]

Ma allora quale Triestina deciderà di schierare Pavanel stasera? Un vero e proprio rebus. Dando per assodato che Coletti, Beccaro, Petrella e Maracchi non ci sono, c’è la sensazione che possa esserci un ritorno dal primo minuto di Mensah, mentre per Granoche si deciderà in extremis perché c’è ancora un grande dubbio se schierarlo subito o solo nel finale, per farlo crescere di minutaggio e non rischiare troppo in vista di sabato. Se El Diablo partirà dalla panchina, sarà ancora Procaccio il prescelto per fare la prima punta, mentre per i rimanenti due posti nel terzetto alle sue spalle (uno sarà di Mensah), Pavanel potrà scegliere fra Bracaletti, Hidalgo e Bariti. Se invece Granoche giocherà, fra i candidati nel terzetto dietro la prima punta ci sarà anche Procaccio. A centrocampo situazione più chiara: sarà Bolis a sostituire Coletti e ad affiancare Steffè in mediana. In difesa, davanti al rientrante Valentini, ci sono altri due dubbi: Formiconi è appena sfebbrato per cui è probabile che parta ancora Libutti e l’ex Pordenone venga preservato per la Feralpi. Inoltre si sa che Lambrughi e Malomo vanno avanti da tempo con acciacchi vari: è probabile che uno dei due riposi e venga utilizzato Codromaz. A sinistra dovrebbe esserci la conferma di Sabatino.

[…]

(Fonte: Il Piccolo. Trovate il resto dell’articolo sull’edizione odierna del quotidiano)

]]>
https://www.trivenetogoal.it/2018/12/11/fermana-triestina-e-emergenza-per-pavanel-out-coletti-beccaro-maracchi-e-petrella/61943/feed/ 0
Mercato Venezia, giorni decisivi per Andelkovic: in caso di rottura c’è anche il Padova https://www.trivenetogoal.it/2018/12/10/mercato-venezia-giorni-decisivi-per-andelkovic-in-caso-di-rottura-ce-anche-il-padova/61941/ https://www.trivenetogoal.it/2018/12/10/mercato-venezia-giorni-decisivi-per-andelkovic-in-caso-di-rottura-ce-anche-il-padova/61941/#respond Mon, 10 Dec 2018 22:00:49 +0000 https://www.trivenetogoal.it/?p=61941

Trivenetogoal news: Sinisa Andelkovic è tornato titolare sabato al Penzo in Venezia – Ascoli. Sotto la gestione Zenga, il centrale sloveno ha perso la maglia da titolare a causa del cambio di modulo e dopo un inizio di stagione molto negativo. Al momento non c’è intesa per il rinnovo del contratto in scadenza il prossimo 30 giugno 2019. Se si dovesse arrivare alla rottura col Venezia, ad Andelkovic non mancherebbero certo le alternative: il suo agente ha ricevuto telefonate da diverse società e il Padova un tentativo lo farebbe sicuramente. Andelkovic guadagna cifre alte per la categoria, il club di Joe Tacopina aveva pensato inizialmente di metterlo sul mercato. Ma la domanda sorge spontanea: sarà ancora dello stesso parere dopo l’ottima prestazione fornita contro l’Ascoli?

]]>
https://www.trivenetogoal.it/2018/12/10/mercato-venezia-giorni-decisivi-per-andelkovic-in-caso-di-rottura-ce-anche-il-padova/61941/feed/ 0
Mercato Triestina, non si molla Mattia Minesso: occhi pure su Sarno e Maiorino https://www.trivenetogoal.it/2018/12/10/mercato-triestina-non-si-molla-mattia-minesso-occhi-pure-su-sarno-e-maiorino/61938/ https://www.trivenetogoal.it/2018/12/10/mercato-triestina-non-si-molla-mattia-minesso-occhi-pure-su-sarno-e-maiorino/61938/#respond Mon, 10 Dec 2018 21:23:40 +0000 https://www.trivenetogoal.it/?p=61938

Trivenetogoal news: deve ancora entrare nel vivo il mercato invernale della Triestina. Le priorità restano sempre le stesse. Un attaccante per dare il cambio a Granoche e un trequartista in grado di fare l’esterno. Piace molto Pasquale Maiorino, che lascerà quasi certamente il Livorno a gennaio, ma la concorrenza è forte, Catania su tutti, ma nelle ultime ore c’è stato un sondaggio pure della Ternana. Si cerca pure un trequartista, fermo restando che andrà ceduto il solito Davide Bariti, in uscita dall’estate scorsa e potrebbe salutare pure Andrea Bracaletti, che va in scadenza di contratto e non rinnoverà. Da Padova è in uscita Vincenzo Sarno, che si è scambiato qualche messaggio su instagram con il suo vecchio amico e compagno di squadra Tommaso Coletti. Per ora nessuna trattativa in piedi, ma quello di Sarno sarà un nome caldo sul mercato di gennaio. Più difficile arrivare a Mattia Minesso, che però è in cima alla lista delle preferenze di Mauro Milanese. La situazione è in evoluzione, nel senso che Minesso era partito titolare con Foscarini, salvo poi tornare in panchina nelle ultime due partite. Gli ottimi rapporti con gli agenti di Minesso potrebberp agevolare l’affare, sempre che Minesso decida di chiedere la cessione, cosa al momento non ancora di stretta attualità

]]>
https://www.trivenetogoal.it/2018/12/10/mercato-triestina-non-si-molla-mattia-minesso-occhi-pure-su-sarno-e-maiorino/61938/feed/ 0
Gubbio-Vicenza, una settantina di biancorossi in Umbria.. Quando la passione batte le scelte di calendario.. https://www.trivenetogoal.it/2018/12/10/gubbio-vicenza-una-settantina-di-biancorossi-in-umbria-quando-la-passione-batte-le-scelte-di-calendario/61933/ https://www.trivenetogoal.it/2018/12/10/gubbio-vicenza-una-settantina-di-biancorossi-in-umbria-quando-la-passione-batte-le-scelte-di-calendario/61933/#respond Mon, 10 Dec 2018 20:34:51 +0000 https://www.trivenetogoal.it/?p=61933

Il tifo biancorosso non conosce ostacoli e nemmeno l’incomprensibile scelta della lega di serie C di far disputare una partita alle 14.30 di un giorno feriale ferma l’onda biancorossa. Saranno infatti circa una settantina i cuori vicentini che seguiranno la squadra in trasferta a Gubbio. L’amore per questi colori è ormai indescrivibile e chissà che non possa essere ancora una volta d’aiuto per i ragazzi di mister Colella.

]]>
https://www.trivenetogoal.it/2018/12/10/gubbio-vicenza-una-settantina-di-biancorossi-in-umbria-quando-la-passione-batte-le-scelte-di-calendario/61933/feed/ 0
Gubbio-Vicenza, Galderisi: “A Trieste partita buttata, domani la mia preoccupazione maggiore è quella di recuperare i giocatori….” https://www.trivenetogoal.it/2018/12/10/gubbio-vicenza-galderisi-a-trieste-partita-buttata-domani-la-mia-preoccupazione-maggiore-e-quella-di-recuperare-i-giocatori/61929/ https://www.trivenetogoal.it/2018/12/10/gubbio-vicenza-galderisi-a-trieste-partita-buttata-domani-la-mia-preoccupazione-maggiore-e-quella-di-recuperare-i-giocatori/61929/#respond Mon, 10 Dec 2018 17:59:26 +0000 https://www.trivenetogoal.it/?p=61929

Giuseppe Galderisi non si ferma. L’ex centravanti di Verona e Padova, dopo aver bloccato la Triestina, tenterà il bis domani al Barbetti contro il Vicenza: “La preoccupazione principale – ammette Nanu – è quella di recuperare nel modo giusto i giocatori a tre giorni di distanza dall’ultima partita. La preoccupazione maggiore è recuperare tutti i ragazzi per la partita di domani, vediamo domani mattina come staranno. Nel calcio ci vuole convinzione e mentalità, a Trieste abbiamo fatto una partita molto buona e ce l’avevamo in mano, ma siamo stati noi a spianare la strada alla rimonta della Triestina. Bisogna migliorare sotto questo aspetto. Fare tesoro degli errori commessi e dobbiamo essere bravi adesso a curare tutte le nostre ferite”

]]>
https://www.trivenetogoal.it/2018/12/10/gubbio-vicenza-galderisi-a-trieste-partita-buttata-domani-la-mia-preoccupazione-maggiore-e-quella-di-recuperare-i-giocatori/61929/feed/ 0
Teramo-Pordenone, Tesser: “Avversario insidioso, a Vicenza il pari gli sta stretto: e il tour de force vale per tutti, non solo per noi…” https://www.trivenetogoal.it/2018/12/10/teramo-pordenone-tesser-avversario-insidioso-a-vicenza-il-pari-gli-sta-stretto-e-il-tour-de-force-vale-per-tutti-non-solo-per-noi/61926/ https://www.trivenetogoal.it/2018/12/10/teramo-pordenone-tesser-avversario-insidioso-a-vicenza-il-pari-gli-sta-stretto-e-il-tour-de-force-vale-per-tutti-non-solo-per-noi/61926/#respond Mon, 10 Dec 2018 17:00:41 +0000 https://www.trivenetogoal.it/?p=61926

Queste le dichiarazioni alla vigilia di Teramo – Pordenone rilasciate da Attilio Tesser: “A Vicenza il Teramo ha fatto una grande partita, il pareggio gli sta pure stretto. Detto questo, quello che conta è il nostro atteggiamento, come saremo in grado di scendere in campo. Il campo sintetico del Bonolis può metterci timore, ma non dobbiamo avere alcuna paura: serve soltanto grande umiltà e consapevolezza che ci sarà da sudare parecchio. Il tour de force vale per tutti, è qualcosa che tutte le squadre devono affrontare. Si giocano gare ravvicinate, abbiamo pochissimo tempo per preparare le partite, quindi quello che conta è soprattutto l’aspetto mentale. Noi abbiamo avuto sfortuna ad incontrare in questo periodo una trasferta così lunga e con così tante ore di viaggio da affrontare, però non dobbiamo avere alibi: dobbiamo avere tanta concentrazione ed entusiasmo per quello che stiamo facendo. Fortunatamente non abbiamo avuto infortuni o altri problemi con il Ravenna, Burrai è rientrato dalla squalifica, dunque ho l’intera squadra a disposizione per la gara di domani”

]]>
https://www.trivenetogoal.it/2018/12/10/teramo-pordenone-tesser-avversario-insidioso-a-vicenza-il-pari-gli-sta-stretto-e-il-tour-de-force-vale-per-tutti-non-solo-per-noi/61926/feed/ 0
Crotone-Venezia, Marsura: “Siamo forti e attacchiamo sempre: il cambio di mentalità è stato enorme” https://www.trivenetogoal.it/2018/12/10/crotone-venezia-marsura-siamo-forti-e-attacchiamo-sempre-il-cambio-di-mentalita-e-stato-enorme/61923/ https://www.trivenetogoal.it/2018/12/10/crotone-venezia-marsura-siamo-forti-e-attacchiamo-sempre-il-cambio-di-mentalita-e-stato-enorme/61923/#respond Mon, 10 Dec 2018 16:32:32 +0000 https://www.trivenetogoal.it/?p=61923

Davide Marsura è entusiasta del nuovo corso di Walter Zenga e fa ben poco per nasconderlo: “Ero convinto sin dall’inizio che fosse solo una questione di un inizio difficile di stagione. Avevamo caricato tanto sulla prepazione – spiega a Trivenetogoal – e inizialmente abbiamo fatto fatica. Ma siamo forti, su questo non ho mai nutrito alcun dubbio. L’anno scorso siamo arrivati in semifinale playoff, la squadra con qualche eccezione è quella dello scorso anno e siamo molto felici di quello che stiamo facendo. Ai playoff ci possiamo arrivare tranquillamente, i valori ci sono. La mentalità di Zenga mi piace tanto, lui vuole sempre attaccare e andare a vincere, questo per noi attaccanti è importantissimo. Sabato ho giocato per la prima volta nella stagione da titolare, sono contento e abbiamo portato a casa una vittoria di grande importanza. A Crotone? Andiamo per fare la nostra partita e ci auguriamo di proseguire la striscia positiva”

]]>
https://www.trivenetogoal.it/2018/12/10/crotone-venezia-marsura-siamo-forti-e-attacchiamo-sempre-il-cambio-di-mentalita-e-stato-enorme/61923/feed/ 0
Ravenna-Virtus Verona, Fresco: “La situazione si sta facendo difficile, commettiamo ingenuità disarmanti” https://www.trivenetogoal.it/2018/12/10/ravenna-virtus-verona-fresco-la-situazione-si-sta-facendo-difficile-commettiamo-ingenuita-disarmanti/61920/ https://www.trivenetogoal.it/2018/12/10/ravenna-virtus-verona-fresco-la-situazione-si-sta-facendo-difficile-commettiamo-ingenuita-disarmanti/61920/#respond Mon, 10 Dec 2018 15:53:09 +0000 https://www.trivenetogoal.it/?p=61920

Poca voglia di parlare in casa Virtus Verona alla vigilia di una nuova trasferta. Domani i rossoblu saranno di scena a Ravenna (fischio d’inizio alle ore 20.30) dove saranno chiamati ad invertire il trend negativo delle ultime tre gare.

“La situazione si sta facendo complicata, è inutile girarci troppo intorno” commenta il presidente-allenatore Luigi Fresco, “la storia è sempre la stessa, commettiamo ingenuità disarmanti che rovinano quanto di buono fatto in precedenza. I ragazzi si stanno impegnando tanto, tutto questo non piace a nessuno. Il problema è che commettiamo sempre gli stessi errori che puntualmente paghiamo con la sconfitta”.

La partita di Imola persa ancora una volta nei minuti finali ha lasciato qualche strascico in più rispetto alle precedenti circostanze: “L’avevamo ripresa a cinque minuti dalla fine ma anche questo non è bastato per tornare a casa con un risultato positivo. Prendiamo gol troppo facilmente anche se gli avversari non costruiscono chissà cosa. Il secondo gol subito a Imola è l’immagine del nostro momento. Stessa cosa potrei dire del secondo gol subito contro la Sambenedettese o quello di Rimini. Nelle ultime tre partite ci siamo complicati la vita da soli, così non possiamo continuare. Cosa ho detto alla squadra? Le cose dello spogliatoio restano nello spogliatoio, ci siamo parlati ma lo facciamo ogni settimana”.

Con quale spirito si va a giocare a Ravenna? “Abbiamo avuto poco tempo per preparare la partita ma dobbiamo resettare tutto e provare a fare risultato come del resto abbiamo sempre fatto. Ci serve un risultato utile, soprattutto per il morale. I conti li faremo dopo il trittico natalizio Fano-Albinoleffe-Gubbio: saranno quelle tre partite da considerare molto importanti per il nostro futuro”.

Capitolo formazione: “C’è Grandolfo un pò acciaccato ma conto di averlo a disposizione. Rientrano dalla squalifica N’Ze e Grbac mentre Casarotto è alle prese con la febbre come Giacomel. Li lasciamo a riposo sperando di riaverli sabato. L’infortunio di Lancini si è rivelato più grave del previsto privandoci di una pedina molto importante. Speriamo di riaverlo a disposizione presto”.

]]>
https://www.trivenetogoal.it/2018/12/10/ravenna-virtus-verona-fresco-la-situazione-si-sta-facendo-difficile-commettiamo-ingenuita-disarmanti/61920/feed/ 0
Mestre, cancellate le scritte sui muri in via Baracca: foto e dettagli https://www.trivenetogoal.it/2018/12/10/mestre-cancellate-le-scritte-sui-muri-in-via-baracca-foto-e-dettagli/61917/ https://www.trivenetogoal.it/2018/12/10/mestre-cancellate-le-scritte-sui-muri-in-via-baracca-foto-e-dettagli/61917/#respond Mon, 10 Dec 2018 13:58:00 +0000 https://www.trivenetogoal.it/?p=61917

Nel primo pomeriggio di oggi alcuni ragazzi della Curva Nord (dalle ore 14:00), in accordo con l’ACMestre e con i condomini dei palazzi interessati, si sono recati in via Francesco Baracca per cancellare le scritte spray fatte sui muri e le recinzioni. Un gesto di buona volontà molto apprezzato dalla Società di Casa Mestre

]]>
https://www.trivenetogoal.it/2018/12/10/mestre-cancellate-le-scritte-sui-muri-in-via-baracca-foto-e-dettagli/61917/feed/ 0
Gubbio-Vicenza, Colella: “Col Teramo mi do quattro e mezzo, altre volte ero stato da sette: Razzitti può partire titolare” https://www.trivenetogoal.it/2018/12/10/gubbio-vicenza-colella-col-teramo-mi-do-quattro-e-mezzo-altre-volte-ero-stato-da-sette-razzitti-puo-partire-titolare/61914/ https://www.trivenetogoal.it/2018/12/10/gubbio-vicenza-colella-col-teramo-mi-do-quattro-e-mezzo-altre-volte-ero-stato-da-sette-razzitti-puo-partire-titolare/61914/#respond Mon, 10 Dec 2018 12:28:00 +0000 https://www.trivenetogoal.it/?p=61914

Queste le dichiarazioni di Giovanni Colella alla vigilia di Gubbio – Vicenza: “La prestazione col Teramo non mi è piaciuta, ma è la prima o la seconda in quindici giornate. Dovevamo fare tutti di più, a cominciare dall’allenatore. Anche se avessi vinto mi sarei dato un voto basso, non mi sono piaciuto nemmeno io. Con la Sambenedettese il secondo tempo è stato molto simile a quello col Teramo, la differenza è stata la gamba di Bizzotto che devia il tiro di Proietti. Non siamo ancora una squadra forte, stiamo studiando da squadra forte, giocatori che abbiamo vinto campionati ce ne sono pochi. Bisogna perseguire questa crescita con pazienza. Sabato non era così complicata da portare a casa, non ci siamo riusciti. I ragazzi li ho catechizzati sul fatto che bisogna fare determinate cose nel corso della partita. È soprattutto un discorso di crescita generale, tutti abbiamo commesso qualche errorino ci sta. Stavolta mi do 4.5, altre volte mi sono dato 7 e sono riuscito a fare qualche m aggeggiò. Ettore Marchi è uno dei migliori attaccanti della categoria, hanno Casoli a cui avevamo pensato pure noi e Casiraghi. Se regali un quarto d’ora col Gubbio la partita la perdi, nel girone non esistono squadre materasso. Abbiamo assenze importanti, il cilindro non ce l’ho mai avuto, è la realtà da cui nessuno si sottrae. Oggi ho messo giù qualche idea, voglio vedere fra stasera e domani come recuperano alcuni giocatori. Se la vinci hai le ali, se la pareggi diventa tutto più pesante. Mantovani non avrebbe giocato comunque, ha qualche fastidio. Potrebbe esserci una chance per Razzitti dal primo minuto. Curcio avrebbe solo bisogno di fare un assist o un gol perché è un giocatore importante. Mi manca qualcosa di Alessio, ma sabato ha corso per tutti, è difficile trovare ragazzi come lui. È stimato dai compagni, come i palloni che ha recuperato. È il momento giusto per lui perché possa lasciare il segno”

]]>
https://www.trivenetogoal.it/2018/12/10/gubbio-vicenza-colella-col-teramo-mi-do-quattro-e-mezzo-altre-volte-ero-stato-da-sette-razzitti-puo-partire-titolare/61914/feed/ 0
Delta Porto Tolle-Clodiense, Sottovia: “Un onore vestire questa maglia! E ho sentito una forte carica…” https://www.trivenetogoal.it/2018/12/10/delta-porto-tolle-clodiense-sottovia-un-onore-vestire-questa-maglia-e-ho-sentito-una-forte-carica/61911/ https://www.trivenetogoal.it/2018/12/10/delta-porto-tolle-clodiense-sottovia-un-onore-vestire-questa-maglia-e-ho-sentito-una-forte-carica/61911/#respond Mon, 10 Dec 2018 11:00:40 +0000 https://www.trivenetogoal.it/?p=61911

[…]

Le prime parole in bianco azzurro di Sottovia: «Come esordio sicuramente non c’è male, sono veramente soddisfatto». Rezzato stranamente l’ha utilizzato poco malgrado le sue enormi doti tecniche: «Non sono mai stato valorizzato per quello che meritavo e mi è dispiaciuto». Comunque parentesi finita, adesso anche se è stata dura in sede di trattativa, alla fine approda al Delta che ha fortemente voluto malgrado l’inserimento in sede di mercato dell’Arzignano: «È stato faticoso ma posso vestire bianco azzurro il che mi onora, sono riuscito a venire al Delta, adesso lavoriamo per fare bene tutti». Una splendida doppietta, un palo, movimenti, poi l’uscita tra gli applausi del pubblico: «Peccato per un pareggio inaspettato, dobbiamo cercare di rimediare agli errori fatti, che possono capitare. Ciò che conta è riuscire a ripartire perché questa squadra ha tante qualità. Riusciamo a rimontare quando siamo sotto, c’è forza e voglia, le basi ci sono e vanno sfruttate al meglio. Nella sintesi ho visto un nostro primo tempo con molti bassi, mentre nella ripresa ci sono stati diversi alti». Di fronte c’era una Clodiense in difficoltà: «Non abbiamo perso, ed è importante, poi è un derby sono gare a se, come tutte hanno la loro storia non ne esistono due uguali. Questo stadio l’ho visto da avversario, sempre bello e caldo, adesso voglio viverlo da bianco azzurro, sabato ho sentito una forte carica e voglia di fare bene».

(Fonte: Gazzettino. Trovate il resto dell’articolo sull’edizione odierna del quotidiano)

]]>
https://www.trivenetogoal.it/2018/12/10/delta-porto-tolle-clodiense-sottovia-un-onore-vestire-questa-maglia-e-ho-sentito-una-forte-carica/61911/feed/ 0