facebook rss
  • Pordenone

Pordenone, boccone amaro a Meda: il Renate vince 1-0 al 93′ e avvicina il Padova a -4

domenica 17 dicembre 2017 - Ore 16:23 - Autore: Staff Trivenetogoal

MEDA (Monza-Brianza) – All’ultimo tuffo ecco ancora il Renate. Che segna con Di Gennaro su calcio d’angolo di Pavan, batte il Pordenone e si porta ad appena quattro punti dalla capolista Padova. Il Pordenone, che pure non demerita, non ripete l’impresa di San Siro, dove aveva tenuto sotto scacco a lungo la prima della classe. Inizio scoppiettante, con la prima occasione sventata da Perilli sull’ex Finocchio al 5′, poi il Pordenone prende le misure e al 17′ Formiconi calcia a lato dopo una splendida azione densa di contenuti tecnici che porta al tiro l’esterno neroverde. Al 34′ la miglior occasione per il Renate: Ungaro costringe Perilli alla splendida deviazione in angolo. La migliore chance per i Ramarri nella ripresa capita al 22′: cross di Ciurria, Sainz-Maza prende il tempo a tutti e mette a lato davvero di pochissimo. L’ultima chance è per Martignago, che proprio al 90′ in area gira verso Di Gregorio, che però è ben piazzato e salva la propria porta. In pieno recupero, ecco la beffa: angolo di Pavan e colpo di testa di Di Gennaro fra le proteste a battere Perilli.

Renate-Pordenone 1-0

Reti: 48′ st Di Gennaro

RENATE (4-3-3): Di Gregorio 7; Anghileri 6, Di Gennaro 7, Teso 6.5, Vannucci 6.5; Simonetti 5 (34′ st De Micheli sv), Pavan 6, Fietta 5.5 (20′ st Palma 6); Finocchio 6.5 (34′ st Mattioli sv), Gomez 6, Ungaro 6.5. A disp.: Cincilla, Savi, Malgrati, Piscopo, Musto. All. Cevoli 6.5.
PORDENONE (4-3-2-1): Perilli 7.5; Formiconi 6.5 (29′ st Pellegrini 6), Stefani 6.5, Bassoli 6.5, Nunzella 6.5; Danza 5.5 (17′ st Ciurria 6), Burrai 6.5, Lulli 5.5; Sainz-Maza 6 (37′ st Martignago sv), Berrettoni 6 (29′ st Raffini 5.5); Magnaghi. A disp.: Zommers, De Agostini, Parodi, Buratto, Visentin, Silvestro. All. Colucci 6.
ARBITRO: Zanonato di Vicenza. Assistenti: Montanari di Ancona e Di Monte di Chieti.
NOTE: ammoniti Fietta, Danza, Anghileri, Sainz-Maza. Angoli 3-3. Recupero: pt 1′. st 4′

Commenti

commenti

Prossime partite

  • UdineseAggiornata al
    2018-04-20 15:54:45

    Avversario: Crotone (Domenica 22 aprile ore 15.00)

  • ChievoAggiornata al
    2018-04-20 15:55:11

    Avversario: Inter (Domenica 22 aprile ore 15.00)

  • VeronaAggiornata al
    2018-04-20 15:55:54

    Avversario: GENOA (Lunedì 23 aprile ore 20.45)

  • CittadellaAggiornata al
    2018-04-20 15:56:49

    Avversario: SALERNITANA (Sabato 19 aprile ore 15.00)

  • VeneziaAggiornata al
    2018-04-20 15:57:29

    Avversario: NOVARA (Sabato 19 aprile ore 15.00)

  • PadovaAggiornata al
    2018-04-16 08:20:28

    Avversario: FERMANA (Domenica 22 aprile, ore 16.30)

  • BassanoAggiornata al
    2018-04-16 08:21:02

    Avversario: Gubbio (Domenica 22 aprile, ore 16.30)

  • PordenoneAggiornata al
    2018-04-16 08:21:40

    Avversario: Sambnedettese (Domenica 22 aprile, ore 16.30)

  • VicenzaAggiornata al
    2018-04-16 08:22:08

    Avversario: RAVENNA (Domenica 22 aprile, ore 16.30)

  • TriestinaAggiornata al
    2018-04-16 08:22:57

    Avversario: Fano (Domenica 22 aprile, ore 14.30)

  • MestreAggiornata al
    2018-04-16 08:24:22

    Avversario: Santarcangelo (Domenica 29 aprile, ore 14.30)

  • SüdtirolAggiornata al
    2018-04-16 08:24:41

    Avversario: FeralpiSalò (Domenica 22 aprile, ore 16.30)

  • Delta Porto TolleAggiornata al
    2018-04-16 08:25:40

    Avversario: Ambrosiana (Domenica 22 aprile ore 15.30)

  • BellunoAggiornata al
    2018-04-16 08:26:38

    Avversario: Virtus Verona (Domenica 22 aprile ore 15.30)

  • TrevisoAggiornata al
    2018-04-16 08:27:52

    Avversario: La Salute (Domenica 22 aprile, ore 15.30)

Pubblicità



WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com