Triveneto Goal http://www.trivenetogoal.it Il meglio del calcio e dello sport triveneto in un unico imperdibile sito Wed, 22 Mar 2017 20:56:00 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=4.7.3 Venezia, le condizioni fisiche di Marsura e Moreo: i dettagli http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/venezia-le-condizioni-fisiche-di-marsura-e-moreo-i-dettagli/18025/ http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/venezia-le-condizioni-fisiche-di-marsura-e-moreo-i-dettagli/18025/#respond Wed, 22 Mar 2017 20:49:16 +0000 http://www.trivenetogoal.it/?p=18025

Oggi pomeriggio è proseguita la preparazione del Venezia in vista del match di domenica prossima contro il Santarcangelo. Occhi puntati sulla condizione di due attaccanti arancioneroverdi. Davide Marsura, che lunedì non è stato schierato da mister Inzaghi contro il Bassano, ha accusato alla vigilia un affaticamento al flessore destro, che è già in fase di recupero e venerdì verrà nuovamente controllato. Stefano Moreo, invece, ha preso una botta nel corso dell’ultimo match, gli esami strumentali a cui è stato sottoposto non hanno evidenziato lesioni. Oggi ha eseguito allenamento differenziato, ma dovrebbe rientrare presto in gruppo.

]]>
http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/venezia-le-condizioni-fisiche-di-marsura-e-moreo-i-dettagli/18025/feed/ 0
Padova-Bassano, Pasini: “All’andata prestazione incredibile, adesso è cambiato tutto” http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/padova-bassano-pasini-allandata-prestazione-incredibile-adesso-e-cambiato-tutto/18023/ http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/padova-bassano-pasini-allandata-prestazione-incredibile-adesso-e-cambiato-tutto/18023/#respond Wed, 22 Mar 2017 17:45:20 +0000 http://www.trivenetogoal.it/?p=18023

Queste le dichiarazioni di Nicola Pasini dopo il ko con il Venezia: “Eravamo delusi per come sono andati gli ultimi due minuti. Ora mentalmente dobbiamo reagire come dimostrato nelle ultime due gare, ovviamente un pareggio avrebbe dato un’ulteriore iniezione di fiducia. In spogliatoio c’è la consapevolezza di aver fatto una grande partita anche se sappiamo che nel calcio contano i punti. All’ultimo abbiamo subito un gol particolare, non era il tiro della vita, ma un tiro che è passato tra mille gambe e probabilmente sporcato da Bentivoglio. Peccato. Dare il 100% come abbiamo dato non è bastato, ora dovremo dare tutti il 110%, perchè ogni dettaglio diventa fondamentale in questo momento della stagione. Il mister è una persona molto positiva, a fine partita ci ha radunati al centro, ci ha detto che siamo stati bravi e che avevamo disputato una buona partita e che purtroppo nel calcio può succedere di subire gol all’ultimo.   Vogliamo ringraziare il pubblico accorso a sostenerci, perchè nonostante arrivassimo da una serie di sconfitte, c’era lo stadio pieno e una bella atmosfera che ci ha caricati mentre giocavamo. Ci hanno fatto piacere i complimenti e gli applausi a fine gara, dobbiamo ripartire da qui”.  Domenica alle 20.30 il Bassano Virtus affronterà un altro derby, questa volta l’avversario è il Padova: “E’ una squadra forte con giocatori d’esperienza, all’andata disputammo una partita incredibile, ma da lì in poi loro hanno trovato l’equilibrio giusto e hanno cominciato la risalita. In questo momento avremmo bisogno di tutti gli assenti per infortunio, ma pian piano li recuperemo, nel frattempo ci rimbocchiamo tutti le maniche e diamo il massimo. Dobbiamo comunque guardare il bicchiere mezzo pieno ed essere positivi, mancano ancora otto partite e siamo ancora lì nel gruppo playoff e possiamo ancora scalare posizioni, perché abbiamo tutto per fare bene da qui alla fine”.

]]>
http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/padova-bassano-pasini-allandata-prestazione-incredibile-adesso-e-cambiato-tutto/18023/feed/ 0
Tamai-Mestre, Pettarin: “Nessun calcolo, andiamo avanti senza guardare la classifica” http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/tamai-mestre-pettarin-nessun-calcolo-andiamo-avanti-senza-guardare-la-classifica/18016/ http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/tamai-mestre-pettarin-nessun-calcolo-andiamo-avanti-senza-guardare-la-classifica/18016/#respond Wed, 22 Mar 2017 16:10:29 +0000 http://www.trivenetogoal.it/?p=18016

Il ritorno al Baracca è stato bagnato da un successo beneaugurante per il futuro, ma il Mestre non  ha alcuna intenzione di fermarsi. E il capitano Giacomo Pettarin rilancia la sfida a Trivenetogoal: “E’ stata indubbiamente una domenica speciale. Aspettavamo questo momento da tanto tempo, io già dall’anno scorso, perché il progetto era quello di rientrarci già tempo fa, poi ci sono state varie vicissitudini che ne hanno fatto slittare la riapertura. Però l’importante è stato aver “battezzato” il ritorno con una bella vittoria ed una bella prestazione. Quindi adesso il nostro obiettivo è solo quello di raccogliere più punti possibili”. Pettarin rassicura sulle sue condizioni: “Ho solamente sentito un po’ la fatica del ritmo partita, perché appunto era da un po’ che non disputavo un match, e si sa che gli allenamenti non sono simili alla partita. Io ho dato tutto quello che potevo, finché ne avevo, dopodiché ho dovuto alzare bandiera bianca perché non ce la facevo più. Ma sto bene, devo solo allenarmi e giocare”. Domenica ecco la trasferta sul campo del Tamai: “Non dobbiamo guardare la classifica o comunque fare calcoli, perché se lo facessimo finiremmo per perdere la concentrazione. Ne abbiamo fatti tanti di punti, è vero, ma ancora non bastano, è ancora lunga. Affronteremo una squadra che avrà il dente avvelenato perché, comunque, la sua classifica non è delle migliori. Occhio, perché come tutte le altre squadre che affrontiamo in trasferta, il match prima lo hanno disputato contro la Triestina, ed anche questo ha una sua valenza. Per cui dovremo stare con le antenne dritte ed essere pronti a tutto, a fare un’altra battaglia”.

Clicca qui per vedere l’intervista a Pettarin sulla pagina Facebook di Trivenetogoal

]]>
http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/tamai-mestre-pettarin-nessun-calcolo-andiamo-avanti-senza-guardare-la-classifica/18016/feed/ 0
Il Chievo e l’elisir di lunga vita: sei la squadra con l’età media più alta d’Europa! http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/il-chievo-e-lelisir-di-lunga-vita-sei-la-squadra-con-leta-media-piu-alta-deuropa/18002/ http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/il-chievo-e-lelisir-di-lunga-vita-sei-la-squadra-con-leta-media-piu-alta-deuropa/18002/#respond Wed, 22 Mar 2017 15:50:00 +0000 http://www.trivenetogoal.it/?p=18002

Cos’hanno in comune il Chievo, i ciprioti dell’AEK Larnaca, del Nea Salamis, dell’Apollon Limassol, gli inglesi del West Bromwich e i greci del Kerkyra? Una filosofia: fidarsi molto dei giocatori over 30. Parliamo delle 6 squadre su 31 campionati europei che negli ultimi sei mesi hanno schierato le formazioni più vecchie. Il Chievo, che già dalla scorsa stagione bolla la rosa con l’età media più alta del continente, guarda tutte dall’alto: 32,1 anni di media nelle formazioni titolari elette da Rolly Maran fra il 15 settembre 2016 e il 15 marzo 2017. Chi lo dice? Il Cies, centro studi svizzero con sede a Neuchatel, fabbrica di statistiche operativa tutto l’anno. C’è il Chievo, dunque, in testa. Poi, dal secondo al quarto gradino, solo squadre cipriote: l’AEK Larnaca, secondo nel massimo campionato di Cipro, 31.87 anni; il Nea Salamis, ottavo in campionato, 30.38 anni; l’Apollon Limassol, 30.10 anni, terzo nella serie A locale. Quindi, sempre oltre la soglia dei 30, a pari merito con 30.03 anni di media nell’undici titolare, una squadra inglese e una greca: West Bromwich, ottavo in Premier League, e Kerkyra, decimo (su 16) in Grecia. Nei primi 100 posti di questa speciale graduatoria, il Chievo è la prima di quattro squadre italiane. Si piazza 13esima la capolista Juventus, 29.55 anni. Figura 22esimo il Cagliari, 29.26 anni e 14esimo posto in A. Occupa la 99esima posizione l’Inter, quinta in campionato, con una media di 27.8 anni.

[…]

(Fonte: Corriere del Veneto. Trovate il resto dell’articolo sull’edizione odierna del quotidiano)

]]>
http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/il-chievo-e-lelisir-di-lunga-vita-sei-la-squadra-con-leta-media-piu-alta-deuropa/18002/feed/ 0
Bassano- Venezia, Modolo: “Vittoria fondamentale, il Padova resta a -8. E all’Euganeo..” http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/bassano-venezia-modolo-vittoria-fondamentale-il-padova-resta-a-8-e-alleuganeo/18011/ http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/bassano-venezia-modolo-vittoria-fondamentale-il-padova-resta-a-8-e-alleuganeo/18011/#respond Wed, 22 Mar 2017 14:43:00 +0000 http://www.trivenetogoal.it/?p=18011

Marco Modolo è stato protagonista del match di lunedì sera in casa del Bassano. In positivo, perché ha siglato subito la rete che ha sbloccato il risultato, in negativo perché ha involontariamente deviato il pallone che ha consentito al Bassano di pareggiare. Una partita, per lui, quantomeno singolare: “Siamo stati bravi a sbloccare subito la partita, durante la quale non abbiamo in realtà sofferto gran che. Poi c’è stato quest’episodio sfortunato, questo errore che ci è sostato il goal, ma alla fine siamo stati abili a vincerla nel finale”. La vittoria di Bassano ha riportato il Venezia a +8 sul Padova: “Una gioia immensa, anche perché oltre alla vittoria in sè, questo risultato ci è servito per mantenere intatta la distanza in classifica con il Padova. Non possiamo permetterci di guardare più in là del match con il Santarcangelo, perché faremmo un grosso errore. Dobbiamo concentrarci di partita in partita e provare a vincerle tutte, sia le due di Coppa Italia che quelle di campionato che ci rimangono fino al termine. Domenica troveremo una squadra compatta, in salute, che ha subito pochissimi goal, e sarà una battaglia, come tutte le altre partite da qui alla fine, però siamo pronti”.

Clicca qui per vedere l’intervista a Modolo sulla pagina Facebook di Trivenetogoal

]]>
http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/bassano-venezia-modolo-vittoria-fondamentale-il-padova-resta-a-8-e-alleuganeo/18011/feed/ 0
Vicenza-Brescia, Pucino difensore goleador e rigorista: “Bisoli mi ha dato questo incarico e non mi tiro indietro” http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/vicenza-brescia-pucino-difensore-goleador-e-rigorista-bisoli-mi-ha-dato-questo-incarico-e-non-mi-tiro-indietro/18010/ http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/vicenza-brescia-pucino-difensore-goleador-e-rigorista-bisoli-mi-ha-dato-questo-incarico-e-non-mi-tiro-indietro/18010/#respond Wed, 22 Mar 2017 14:34:40 +0000 http://www.trivenetogoal.it/?p=18010

E’ arrivato in biancorosso in estate dal Chievo, e un po’ tutti i tifosi biancorossi di Raffaele Pucino si sono ricordati dei due gol che il terzino casertano aveva segnato al Vicenza con la maglia del Varese. «Quei gol me li ricordo bene – sottolinea Pucino – in un’occasione ho segnato di testa e abbiamo vinto due a zero; il secondo è stato un gran gol che ha consentito al Varese di pareggiare la partita proprio al 90esimo. Ho segnato sempre al “Menti” sotto la gradinata nord, e quando sono arrivato la prima cosa che ho pensato è che dovevo per forza farmi perdonare». In carriera Pucino non ha mai segnato tanto, ma probabilmente quando c’è di mezzo il Vicenza si trasforma. Con quattro reti è il capocannoniere di Pierpaolo Bisoli, un bottino inaspettato. «Se dicessi il contrario sarei un bugiardo – precisa il difensore del Vicenza – ma finora da quel punto di vista è andata bene. Ho segnato un gran gol contro il Frosinone partendo dalla nostra metà campo, una rete purtroppo inutile a Brescia perché abbiamo perso, e due calci di rigore». Si, perché Pucino è anche il rigorista della squadra, incarico che si è conquistato vincendo quasi sempre le sfide dagli undici metri che ingaggia con i compagni durante gli allenamenti. «Il mister ha deciso così e io non mi tiro indietro – sottolinea – finora ho calciato due volte e sono riuscito a fare gol in entrambe le occasioni. Ho sempre calciato al 90esimo, ma mentre a Terni il rigore valeva la vittoria, sabato a Frosinone è servito solo al gol della bandiera. Inutile dire che contro la Ternana ho sentito il peso di calciare un rigore importante per la nostra classifica, ma è andata bene». […]

(Corriere del Veneto, il resto dell’articolo in edicola)

]]>
http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/vicenza-brescia-pucino-difensore-goleador-e-rigorista-bisoli-mi-ha-dato-questo-incarico-e-non-mi-tiro-indietro/18010/feed/ 0
Chievo, la confessione di Pellissier: “Non accetterei la panchina come fa Totti: e non intendo smettere” http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/chievo-la-confessione-di-pellissier-non-accetterei-la-panchina-come-fa-totti-e-non-intendo-smettere/18008/ http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/chievo-la-confessione-di-pellissier-non-accetterei-la-panchina-come-fa-totti-e-non-intendo-smettere/18008/#respond Wed, 22 Mar 2017 14:23:55 +0000 http://www.trivenetogoal.it/?p=18008

VERONA – “Io il Totti del Chievo? Sì, con un po’ di qualità in meno. Ma non so se potrei accettare le panchine come lui, la mia forza è voler giocare a tutti i costi”. L’ha detto Sergio Pellissier, attaccante e bandiera del Chievo Verona, che a fine stagione non appenderà le scarpette al chiodo. “Ho ancora un anno di contratto, non ci penso ancora a smettere. Speriamo il fisico regga. Se dovesse venir meno la voglia di giocare sempre lascerei il calcio, ma non è ancora arrivato il momento”, spiega la punta alla trasmissione Tutti Convocati su Radio 24: “Il Chievo ha sempre fatto squadre senza fenomeni, ma di uomini veri. Non ho mai visto un campionato con questo distacco tra le ultime tre e le altre, di solito servono 34 punti per salvezza, stavolta ne potrebbero bastare 30. Obiettivi? Vogliamo finire alla stragrande e migliorarci, finire tra le prime dieci anche se non è facile. Classifica marcatori? Tifo per Belotti”.

]]>
http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/chievo-la-confessione-di-pellissier-non-accetterei-la-panchina-come-fa-totti-e-non-intendo-smettere/18008/feed/ 0
Hellas Verona-Pisa, ancora assente Pazzini? Gli aggiornamenti sulle sue condizioni http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/hellas-verona-pisa-ancora-assente-pazzini-gli-aggiornamenti-sulle-sue-condizioni/18000/ http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/hellas-verona-pisa-ancora-assente-pazzini-gli-aggiornamenti-sulle-sue-condizioni/18000/#respond Wed, 22 Mar 2017 14:00:27 +0000 http://www.trivenetogoal.it/?p=18000

Un’altra partita senza Giampaolo Pazzini? Il rischio concreto, per il Verona, è di dover rinunciare al proprio centravanti, capocannoniere e capitano anche domenica, quando al Bentegodi arriverà il Pisa. Dal centro sportivo di Peschiera del Garda non filtrano indicazioni favorevoli. Il Pazzo, alla ripresa degli allenamenti, non è si aggregato al gruppo e continua a sottoporsi alle terapie mirate che gli sono state prescritte dallo staff medico dell’Hellas la settimana scorsa. La cervicobrachialgia non smette di recargli fastidio e le sue condizioni attuali non permetterebbero l’impiego nel prossimo turno. Sarebbe, per Pazzini, la terza gara saltata di fila, dopo quelle con l’Ascoli e con la Pro Vercelli. Partite in cui il Verona ha segnato una volta, in pieno recupero, e ha ottenuto solamente due pareggi. Per Fabio Pecchia il cruccio è grosso, anche alla luce delle precedenti sfide gialloblù in cui l’attaccante ha marcato visita, tra infortuni e squalifiche. Sfide (in totale 7) che hanno portato all’Hellas solamente 6 punti sui 21 disponibili. Il problema cervicale affligge il Pazzo dal post-partita con il Brescia. Non è legato a traumi accusati in campo, ma si è verificato all’improvviso, al risveglio mattutino, e l’ha costretto a uno stop che preoccupa. Dal Verona le indicazioni non cambiano: massima cautela, fiducia sì, perché i miglioramenti ci sono, ma è vietato formulare ipotesi affrettate. Mancano ancora cinque giorni alla partita con il Pisa: c’è del tempo, ma è chiaro che Pazzini dovrà anche recuperare la piena forma fisica, al di là del disturbo al collo che rimane da superare.

[…]

(Fonte: Corriere del Veneto. Trovate il resto dell’articolo sull’edizione odierna del quotidiano)

]]>
http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/hellas-verona-pisa-ancora-assente-pazzini-gli-aggiornamenti-sulle-sue-condizioni/18000/feed/ 0
Udinese-Palermo, Thereau: “Esultanza polemica? Ho preso male alcune uscite sulla stampa…” http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/udinese-palermo-thereau-esultanza-polemica-ho-preso-male-alcune-uscite-sulla-stampa/17997/ http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/udinese-palermo-thereau-esultanza-polemica-ho-preso-male-alcune-uscite-sulla-stampa/17997/#respond Wed, 22 Mar 2017 13:00:00 +0000 http://www.trivenetogoal.it/?p=17997

Con chi ce l’ha Cyril Thereau? La domanda se la sono fatta un po’ tutti domenica sera, quando il francese ha sventolato il dito davanti alla bocca, quasi per zittire l’intero stadio Friuli dopo lo splendido gol dell’1-1 con il Palermo, un gesto arrivato dopo più di qualche giocata poco altruista, accompagnata dai mugugni del pubblico, almeno una parte del pubblico. «Non era assolutamente rivolto ai tifosi», ha puntualizzato l’attaccante per chiarire il destinatario del messaggio. In due puntate, tra l’altro, visto che Thereau ha voluto intervenire telefonicamente prima in diretta tv, dopo aver assistito alle osservazioni sul suo comportamento a Udinese Tonight, programma di approfondimento sulla partita trasmesso dalla “emittente di famiglia”, salvo poi ritornare sull’argomento ieri in un’intervista senza contradditorio sempre sulle frequenze di Udinese Tv. Prima puntata. Ma è senza rete, l’altra sera al telefono, in diretta, quando mancavano pochi minuti alle 23, che Cyril ha fornito gli spunti più succosi che fanno luce anche su quello che era il clima nello spogliatoio bianconero negli anni passati. «Non vorrei fare dei riferimenti per parlare male di qualcuno, ma io non sono Di Natale», ha spiegato il cannoniere bianconero: «Io di solito sfoglio il giornale due volte all’anno, quando ero più giovane lo facevo ogni giorno e ci restavo male. Poi ho lasciato stare. Ma stavolta sono state dette cose non vere».

[…]

«Un gesto che non dovevo fare, però voglio fare chiarezza. Ho attraversato un periodo difficile negli ultimi tre mesi e ho preso male alcune uscite sulla stampa, è stato un gesto spontaneo. Non era assolutamente rivolto ai tifosi, mi è dispiaciuto se qualcuno ha compreso male», la prima sintesi del pensiero del numero 77 bianconero. Ma non è finita: «Ero costretto a fare un programma differenziato per un problema durato quasi tre mesi. Avevo preso male il fatto che pur allenandomi tanto, con carichi molto duri, andando anche in sofferenza per esercizi pesanti, sentivo da fuori la sensazione che stavo facendo meno degli altri e questo mi ha dato fastidio».

]]>
http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/udinese-palermo-thereau-esultanza-polemica-ho-preso-male-alcune-uscite-sulla-stampa/17997/feed/ 0
Correggese-Delta Rovigo, pullman di tifosi per la trasferta emiliana. E il primo posto… http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/correggese-delta-rovigo-pullman-di-tifosi-per-la-trasferta-emiliana-e-il-primo-posto/17995/ http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/correggese-delta-rovigo-pullman-di-tifosi-per-la-trasferta-emiliana-e-il-primo-posto/17995/#respond Wed, 22 Mar 2017 12:00:56 +0000 http://www.trivenetogoal.it/?p=17995

Resta primo il Delta Rovigo dopo il 27° turno del campionato di calcio di serie D, dove bianco azzurri e Imolese hanno visto rinviate le loro partite rispettivamente con Rignanese e Castelfranco Emilia a mercoledì 29 marzo per l’impegno della Rappresentativa al torneo giovanile di Viareggio. Ha sorpreso nella giornata di domenica la vittoria della Correggese sul campo del Lentigione per 2-0, la squadra reggiana che ospiterà il Delta domenica prossima sembra essere tornata in corsa dopo l’esonero di Massimo Bagatti. Vince anche il Ravenna a Poggibonsi per 3-0 e si porta a meno tre lunghezze dalla vetta. Anche per la trasferta di Correggio, ormai sta diventando una bella abitudine, i tifosi biancoazzurri, la Vecchia Guardia, mettono a disposizione per domenica 26 marzo un pullman per seguire il Delta Rovigo. La partenza è prevista dallo stadio Gabrielli di Rovigo alle ore 12,30 puntuali, la quota di partecipazione è di 12 euro per gli adulti e di 7 euro per i bambini. Per informazioni: 349-0742478; 347-45070103.

(Fonte: Gazzettino. Trovate il resto dell’articolo sull’edizione odierna del quotidiano)

]]>
http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/correggese-delta-rovigo-pullman-di-tifosi-per-la-trasferta-emiliana-e-il-primo-posto/17995/feed/ 0
Venezia-Santarcangelo, attiva una speciale promozione per le famiglie: tutti i dettagli http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/venezia-santarcangelo-attiva-una-speciale-promozione-per-le-famiglie-tutti-i-dettagli/18005/ http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/venezia-santarcangelo-attiva-una-speciale-promozione-per-le-famiglie-tutti-i-dettagli/18005/#respond Wed, 22 Mar 2017 11:30:13 +0000 http://www.trivenetogoal.it/?p=18005

E’ attiva la prevendita per la gara VENEZIA FC – Santarcangelo che si giocherà domenica 26 marzo alle ore 16.30 allo stadio P.L. Penzo.

Per questa importante partita di campionato casalinga, la società ha deciso di inserire la tariffa “ridotto famiglia”. Il tifoso che acquisterà un biglietto intero, potrà acquistare anche i biglietti per i componenti del proprio nucleo famigliare (moglie e figlio/i) al costo di 1,00 € ciascuno. La tariffa promozionale potrà essere sfruttata anche dall’abbonato che al momento dell’acquisto dei titoli per i propri parenti dovrà esibire il segnaposto ricevuto alla sottoscrizione della tessera stagionale. 

La tariffa “ridotto famiglia” non è acquistabile online ed è valida per tutti i settori dello stadio tranne per la tribuna d’onore, Vip e settore ospiti.

Come ormai di consuetudine, i botteghini del Penzo emetteranno solo un numero limitato di biglietti (100), motivo per cui invitiamo tutti i nostri tifosi a sfruttare il più possibile il canale della prevendita che rimarrà attiva fino al calcio d’inizio della partita.

I biglietti possono essere acquistati anche online sul sito: www.vivaticket.it con modalità print@home, presso la sede della società Venezia FC, in Viale Ancona 43, a Mestre, aperta tutti i giorni da lunedì a venerdì con i seguenti orari: 9-12.30 e 15-18.

 O nei seguenti punti vendita:

– Tronchetto Agenzia dalle 08.30 alle 18.30 
– Negozio P.Roma (fronte Calatrava) dalle 08.30 alle 18.30 
– Garage P.Roma punto IAT dalle 08.30 alle 18.30 
– Infopoint Ferrovia Punto IAT dalle 08.30 alle 18.30 
– F18 Ferrovia dalle 08.30 alle 18.30 • Rialto linea 2 dalle 08.30 alle 18.30 
– Accademia dalle 08.30 alle 18.30
– Correr punto IAT dalle 09.00 alle 18.30 
– Lido Sme dalle 08.30 alle 18.30 
– Mestre Cialdini punto IAT dalle 08.30 alle 18.30 
– Infoaeroporto punto IAT dalle 08.30 alle 18.30 
– Dolo punto IAT dalle 08.30 alle 18.30 
– Sottomarina dalle 08.30 alle 18.30
– Tabaccheria Edicola “Atlantis”, via Forte Marghera 137

prezzi dei biglietti invece sono i seguenti:

– Curva Sud: 10,00 € botteghino 8,00 € in prevendita, con “110 card”: 5,00 € botteghino 3,00 € in prevendita 
– Tribuna Valeria Solesin (Ex Distinti): 18,00 € botteghino 15,00 € in prevendita con “110 card”: 9,00 € botteghino 6,00 € in prevendita 
– Tribuna Laterale: 25,00 € botteghino 20,00 € in prevendita con “110 card”: 13,00 € botteghino 10,00 € in prevendita 
– Tribuna VIP (Ex Centrale) 35,00 € botteghino 30,00 € in prevendita con “110 card”: 18,00 € botteghino 15,00 € in prevendita 
– Tribuna d’Onore: 65,00 € botteghino e stadio

– tariffa universitari: 6,00 € in tutti gli ordini di settore escluso VIP e onore

Atttiva anche l’opzione “porta un amico” per  i tifosi ospiti. La prevendita del settore ospiti chiudera alle ore 19.30 di sabato 25 marzo.

]]>
http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/venezia-santarcangelo-attiva-una-speciale-promozione-per-le-famiglie-tutti-i-dettagli/18005/feed/ 0
Triestina, è ancora mistero sul regolamento dei playoff. E le altre seconde… http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/triestina-e-ancora-mistero-sul-regolameto-dei-playoff-e-le-altre-seconde/17992/ http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/triestina-e-ancora-mistero-sul-regolameto-dei-playoff-e-le-altre-seconde/17992/#respond Wed, 22 Mar 2017 11:00:37 +0000 http://www.trivenetogoal.it/?p=17992

Le speranze di acciuffare il Mestre, con 7 punti di distacco a sette giornate dalla fine, non sono ovviamente molte per la Triestina, anche se con uno scontro diretto di mezzo non si sa mai. Quello che invece è già certo, è il solco gigantesco che l’Unione ha scavato dietro, sia nel proprio girone che con le seconde degli altri raggruppamenti. Partiamo dal girone degli alabardati per sottolineare che, dopo la sconfitta interna con la Carenipievigina, il Campodarsego è precipitato ormai a 14 punti dalla Triestina, un vero abisso. La terza, l’Abano, è a 18 punti dagli alabardati mentre la quinta che è la Virtus Vecomp, quella che in teoria la squadra di Andreucci dovrebbe incontrare nel primo turno dei play-off, dista addirittura 20 lunghezze. Già, i play-off. La cosa incredibile, a sette giornate dalla fine, è che ancora non c’è ufficialità sul loro regolamento. Finora, nelle varie analisi, ci si è sempre attenuti alla versione più logica, quella che ricalca quanto accaduto la scorsa stagione: la seconda contro la quinta e la terza contro la quarta, poi finale tra le due vincenti, sempre con partite secche in casa della meglio classificata, che avrebbe anche il vantaggio di uscire vincitrice se al termine dei supplementari il risultato fosse ancora di parità. Non c’era nessun riferimento, nel regolamento precedente che tutti pensano possa essere replicato, a un eventuale annullamento dei play-off in caso di un determinato distacco tra le squadre interessate, come avviene invece per i play-out.

[…]

Altro capitolo quello delle migliori seconde della serie D. La sconfitta della Pergolettese di domenica ha aumentato la forbice anche in questo versante. La Triestina ora, con 62 punti, ha 5 lunghezze di vantaggio sulla stessa Pergolettese, sul Ciliverghe Mazzano e sull’Arzaghena, che sono le migliori seconde a quota 57. Insomma anche qui, a play-off vinti, l’Unione dovrebbe essere in pole position nella graduatoria per l’eventuale accesso alla Lega Pro. Non resta che aspettare. Certo, superando il Mestre, tutte queste preoccupazioni decadrebbero. E a quel punto, del regolamento dei play-off ai tifosi alabardati non interesserebbe più nulla.

(Fonte: Il Piccolo. Trovate il resto dell’articolo sull’edizione odierna del quotidiano)

]]>
http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/triestina-e-ancora-mistero-sul-regolameto-dei-playoff-e-le-altre-seconde/17992/feed/ 0
Triestina, amichevole col Koper domani al “Rocco”: tutte le info http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/triestina-amichevole-col-koper-domani-al-rocco-tutte-le-info/17990/ http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/triestina-amichevole-col-koper-domani-al-rocco-tutte-le-info/17990/#respond Wed, 22 Mar 2017 10:20:14 +0000 http://www.trivenetogoal.it/?p=17990

Sarà un giovedì internazionale, con tanto di accensione dei fari di illuminazione, quello di domani allo stadio Rocco. Ora è arrivata l’ufficialità: domani alle ore 18 si disputerà infatti un’amichevole fra la Triestina e la formazione del Fc Koper, che milita nella serie A slovena. Un vero e proprio test ufficiale con due tempi di 45 minuti ciascuno. Per l’occasione sarà aperta al pubblico solamente la Tribuna “Pasinati” con tagliando d’ingresso a prezzo fisso a 5 euro: si accederà attraverso i varchi 5 e 6 che saranno aperti dalle ore 17. A parte il carattere internazionale dell’evento, per la squadra di Andreucci, sarà un test utile in vista della partita di domenica contro il Vigasio, che come noto si giocherà alle ore 18 per evitare la concomitanza con la partite di basket dell’Alma. Certo, domenica entrerà in vigore l’ora legale e pertanto ci sarà un’ora di differenza rispetto a domani, comunque per gli alabardati sarà una preziosa prova di cambiamento di orario, giusto per non lasciare nulla al caso. Oltre che un valido test sul piano tecnico perché il Koper milita pur sempre nella serie A slovena.

[…]

(Fonte: Il Piccolo. Trovate il resto dell’articolo sull’edizione odierna del quotidiano)

]]>
http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/triestina-amichevole-col-koper-domani-al-rocco-tutte-le-info/17990/feed/ 0
Treviso, Dondi: “Auguro a Visentin le massime gioie sportive! E ringrazio…” http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/treviso-dondi-auguro-a-visentin-le-massime-gioie-sportive-e-ringrazio/17988/ http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/treviso-dondi-auguro-a-visentin-le-massime-gioie-sportive-e-ringrazio/17988/#respond Wed, 22 Mar 2017 09:40:46 +0000 http://www.trivenetogoal.it/?p=17988

Ora che il Treviso è passato a Luca Visentin, Claudio Dondi si congeda così: «Ho preferito sanare le pendenze, rinunciare all’incarico e mettermi da parte, sperando che il nuovo presidente sia all’altezza dell’importante compito. Grazie all’amministrazione comunale e soprattutto all’assessore Michielan per la collaborazione, grazie ai i tifosi che con me sognavano di vedere la loro squadra in una categoria diversa, i collaboratori e volontari che mi sono sempre rimasti al fianco: saluto con grande cordialità una città intera. Auguro al neo presidente le massime gioie sportive».

[…]

(Fonte: Tribuna di Treviso. Trovate il resto dell’articolo sull’edizione odierna del quotidiano)

 

]]>
http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/treviso-dondi-auguro-a-visentin-le-massime-gioie-sportive-e-ringrazio/17988/feed/ 0
Treviso, Arcuri: “A questa squadra mancano almeno due giocatori. E vorrei vedere più tifosi…” http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/treviso-arcuri-a-questa-squadra-mancano-almeno-due-giocatori-e-vorrei-vedere-piu-tifosi/17986/ http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/treviso-arcuri-a-questa-squadra-mancano-almeno-due-giocatori-e-vorrei-vedere-piu-tifosi/17986/#respond Wed, 22 Mar 2017 09:00:30 +0000 http://www.trivenetogoal.it/?p=17986

La gestione di Luca Visentin come presidente del calcio Treviso non è iniziata sotto la migliore stella visto che contro il Borgoricco la squadra allenata da Michele Arcuri è stata sconfitta a Giavera per 2-1. E’ comunque una sconfitta che lascia l’amaro in bocca anche perché scaturita in pieno recupero e da un calcio di rigore a lungo contestato. Un pareggio non avrebbe fatto fare grandi passi in avanti in classifica ma per il morale e l’autostima sarebbe stato un toccasana. «Meritavamo qualcosa in più – dice il tecnico Arcuri – ma nelle ultime due partite le cose non sono andate come speravamo». Il rigore allo scadere di domenica grida vendetta. «Stavamo assaporando il primo punto dopo una lunga serie di sconfitte ma una ingenuità difensiva ha spalancato le porte della vittoria ai padovani». Adesso servono i tre punti, da prendere domenica in casa del Qdp. «Assolutamente si. Anche se ci mancheranno due giocatori per squalifica. Non importa come. Ma se non vinciamo diventa tutto ancora più difficile». Cosa manca a questa squadra? «Almeno due giocatori: uno in mezzo al campo a dare i tempi e i ritmi e un attaccante. Perché se non segniamo facciamo fatica a vincere. Poi vorrei anche vedere qualche tifoso in più: a loro presenza sarebbe importante».

[…]

(Fonte: Gazzettino. Trovate il resto dell’articolo sull’edizione odierna del quotidiano)

]]>
http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/treviso-arcuri-a-questa-squadra-mancano-almeno-due-giocatori-e-vorrei-vedere-piu-tifosi/17986/feed/ 0
Vicenza, quella corsa a ostacoli verso la salvezza http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/vicenza-quella-corsa-a-ostacoli-verso-la-salvezza/17823/ http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/vicenza-quella-corsa-a-ostacoli-verso-la-salvezza/17823/#respond Wed, 22 Mar 2017 05:57:00 +0000 http://www.trivenetogoal.it/?p=17823

La strada verso la salvezza è ancora lunga. Lo ha ricordato il ko di Frosinone, prevedibile finché si vuole, maturato sabato pomeriggio con il tris di Federico Dionisi, lo ricordano ancora oggi le principale aziende di Scommesse sportive . Vicenza nettamente favorito col Brescia per i bookmakers per domenica, ma ancora in bilico per quanto riguarda la corsa alla permanenza in Serie B. Insomma, il percorso rimane irto di ostacoli e di insidie, anche se Bisoli ha la sua convinzione granitica da portare avanti: “Abbiamo cominciato bene, molto concentrati e attenti – ha detto dopo il ko di Frosinone – questa partita è l’emblema di questa squadra. Nel primo tempo sarebbe stata una gara da pareggio, hanno fatto solo un tiro in porta, noi abbiamo avuto più di qualche occasione, il Frosinone ha avuto la tipica cattiveria tipica della squadra Serie B finalizzata vincere le partite per salvarsi. Abbiamo problemi ad attaccare? Bardi ha parato più di Amelia nel primo tempo, ma non siamo stati per niente sterili, purtroppo non abbiamo una prima punta, perciò dobbiamo adattarci. L’unica cosa positiva è che siamo ancora fuori dalla zona salvezza. Mi aspettavo una partita del genere da parte del Frosinone, è la classifica squadra che vincerà il campionato. La nostra prestazione c’è stata, è mancata però la voglia di fare risultato a tutti i costi- Gucher era molto agitato, ma è normale per un uomo nutrire dei sentimenti, è un gran giocatore ed un grande uomo. Per la partita col Brescia dovremmo recuperare solo Orlando”. Insomma, tutto è ancora da giocare, ma il Vicenza ha dimostrato di dare il meglio di sé quando è con le spalle al muro. Costi quel che costi, anche se deve scendere a patti col diavolo, riprendendo sul campo partite che sembrano sepolte sotto errori e ingenuità. Leggi Pisa, ma quella vittoria in rimonta fa ben sperare….

]]>
http://www.trivenetogoal.it/2017/03/22/vicenza-quella-corsa-a-ostacoli-verso-la-salvezza/17823/feed/ 0
Venezia, Tacopina premiato come “The best president”. Al Taliercio si pensa già al Santarcangelo, prevendita con il “ridotto famiglia” http://www.trivenetogoal.it/2017/03/21/venezia-tacopina-premiato-come-the-best-president-al-taliercio-si-pensa-gia-al-santarcangelo-prevendita-con-il-ridotto-famiglia/17983/ http://www.trivenetogoal.it/2017/03/21/venezia-tacopina-premiato-come-the-best-president-al-taliercio-si-pensa-gia-al-santarcangelo-prevendita-con-il-ridotto-famiglia/17983/#respond Tue, 21 Mar 2017 19:53:57 +0000 http://www.trivenetogoal.it/?p=17983

Sapendo come la pensa mister Inzaghi, già ieri sera il capitolo Bassano era chiuso. Da questa mattina, il tecnico lagunare sta lavorando per il prossimo impegno della sua squadra, quello di domenica prossima al Penzo (ore 16:30) contro il Santarcangelo, che all’andata fermò sull’1-1 i lagunari. La partita sarà diretta da Pierantonio Perotti di Legnano (Mokhtar-Avalos). Oggi al Taliercio giornata di scarico per i giocatori arancioneroverdi, e domani saranno verificate meglio le condizioni di diversi elementi. Prima di tutto quella di Marsura che ha un dolore ad una gamba, poi quelle di Geijo, Ferrari che nella scorsa settimana non si sono potuti allenare in maniera adeguata, per non parlare di Moreo, apparso ieri sera a Bassano affaticato.

Il presidente Tacopina, invece, oggi è volato in Sicilia, al Marsa Football Conference. Il numero uno arancioneroverde ha ricevuto il premio “The best president”, un riconoscimento per i risultati conseguiti negli anni che gli è stato consegnato dall’organizzazione Conference403, dall’Ordine degli Avvocati di Palermo e dagli studenti dell’Istituto Salesiano Don Bosco Ranchibile di Palermo all’interno del talk show “Parliamone”. Assieme a Tacopina, che ha detto ai giornalisti locali “So che il Palermo il prossimo anno giocherà in B con il Venezia”, è intervenuto anche il direttore sportivo, Giorgio Perinetti.

Intanto il club di Viale Ancona ha comunicato l‘inizio della prevendita del prossimo match casalingo. Per questa importante partita di campionato casalinga, la società ha deciso di inserire la tariffa “ridotto famiglia”. Il tifoso che acquisterà un biglietto intero, potrà acquistare anche i biglietti per i componenti del proprio nucleo famigliare (moglie e figlio/i) al costo di 1,00 € ciascuno. La tariffa promozionale potrà essere sfruttata anche dall’abbonato che al momento dell’acquisto dei titoli per i propri parenti dovrà esibire il segnaposto ricevuto alla sottoscrizione della tessera stagionale. La tariffa “ridotto famiglia” non è acquistabile online ed è valida per tutti i settori dello stadio tranne per la tribuna d’onore, Vip e settore ospiti.
Come ormai di consuetudine, i botteghini del Penzo emetteranno solo un numero limitato di biglietti (100), motivo per cui invitiamo tutti i nostri tifosi a sfruttare il più possibile il canale della prevendita che rimarrà attiva fino al calcio d’inizio della partita.
I biglietti possono essere acquistati anche online sul sito: www.vivaticket.it con modalità print@home, presso la sede della società Venezia FC o nei punti vendita indicati sul sito del club arancioneroverde veneziafc.club. Attiva anche l’opzione “porta un amico” per i tifosi ospiti. La prevendita del settore ospiti chiudera alle ore 19.30 di sabato 25 marzo.

]]>
http://www.trivenetogoal.it/2017/03/21/venezia-tacopina-premiato-come-the-best-president-al-taliercio-si-pensa-gia-al-santarcangelo-prevendita-con-il-ridotto-famiglia/17983/feed/ 0
Vicenza-Brescia, allenamento differenziato per D’Elia e Rizzo: recupero complicato http://www.trivenetogoal.it/2017/03/21/vicenza-brescia-allenamento-differenziato-per-delia-e-rizzo-recupero-complicato/17968/ http://www.trivenetogoal.it/2017/03/21/vicenza-brescia-allenamento-differenziato-per-delia-e-rizzo-recupero-complicato/17968/#respond Tue, 21 Mar 2017 16:59:39 +0000 http://www.trivenetogoal.it/?p=17968

Ripresa degli allenamenti oggi a Isola Vicentina per il Vicenza in vista di Vicenza Brescia. Hanno svolto lavoro differenziato Salvatore D’Elia e Giuseppe Rizzo, programma di recupero personalizzato per Fabinho e Nicholas Siega.

PROGRAMMA – ALLENAMENTI
Mercoledì: seduta pomeriggio (ore 15)
Giovedì: seduta pomeriggio (ore 15)
Venerdì: seduta pomeriggio (ore 15)
Sabato: seduta mattino (ore 10.30) a porte chiuse

]]>
http://www.trivenetogoal.it/2017/03/21/vicenza-brescia-allenamento-differenziato-per-delia-e-rizzo-recupero-complicato/17968/feed/ 0
Mestre-Triestina, Aquaro: “Loro continuano a vincere, ma noi non molliamo” http://www.trivenetogoal.it/2017/03/21/mestre-triestina-aquaro-loro-continuano-a-vincere-ma-noi-non-molliamo/17964/ http://www.trivenetogoal.it/2017/03/21/mestre-triestina-aquaro-loro-continuano-a-vincere-ma-noi-non-molliamo/17964/#respond Tue, 21 Mar 2017 16:17:53 +0000 http://www.trivenetogoal.it/?p=17964

Queste le considerazioni di Giuseppe Aquaro dopo il successo sul Tamai: “Siamo molto contenti che siamo riusciti a vincere domenica, non era semplice per una serie di motivi. Per quanto riguarda Meduri ci aiuta parecchio nella circolazione della palla, è cresciuto tutto il gruppo. Il Mestre ha vinto? Loro non si fermano mai e continuano a vincere, andiamo avanti fino alla fine e poi si vedrà. L’esultanza dopo il gol? Dedico il gol a tutta la squadra, noi non molleremo fino alla fine. Andiamo avanti fino in fondo”. Nel video qui sotto highlights e interviste di Triestina-Tamai gentilmente concessaci da Stene Ali

]]>
http://www.trivenetogoal.it/2017/03/21/mestre-triestina-aquaro-loro-continuano-a-vincere-ma-noi-non-molliamo/17964/feed/ 0
Bassano-Venezia, Minesso: “Perdere così fa male, dobbiamo fare qualcosa di più” http://www.trivenetogoal.it/2017/03/21/bassano-venezia-minesso-perdere-cosi-fa-male-dobbiamo-fare-qualcosa-di-piu/17956/ http://www.trivenetogoal.it/2017/03/21/bassano-venezia-minesso-perdere-cosi-fa-male-dobbiamo-fare-qualcosa-di-piu/17956/#respond Tue, 21 Mar 2017 15:00:33 +0000 http://www.trivenetogoal.it/?p=17956

Queste le dichiarazioni di Mattia Minesso dopo il ko di ieri sera del Bassano contro il Venezia. “Fa male perdere così, perché abbiamo disputato una buona partita, trovando anche il goal alla fine, quindi il pareggio sarebbe stato un risultato positivo. Purtroppo abbiamo preso goal all’ultimo istante. Probabilmente dovevamo essere più attenti, quello che abbiamo fatto non basta. Abbiamo subito le reti su due calci piazzati, ma va detto che loro, comunque, sono una squadra di qualità, e non è facile trovare le giocate giuste. E’ un periodo in cui le cose ci vanno male, quindi dobbiamo metterci qualcosa in più per venirne fuori”. Di positivo c’è comunque il fatto che avete giocato con grande spirito, contro la prima della classe, pur dopo lo svantaggio iniziale. “Sicuramente. Mentre altre volte, dopo aver subito la rete avversaria ad inizio partita, possiamo aver avuto un po’ di sbandamento, in quest’occasione, invece, siamo riusciti a tenere bene il campo, abbiamo sempre giocato senza mai buttare via la palla, e penso che questo sia un fattore positivo per le partite che rimangono. Ma ripeto: dobbiamo fare qualcosa in più, perché i numeri ci dicono che quello che stiamo facendo attualmente non basta”.

]]>
http://www.trivenetogoal.it/2017/03/21/bassano-venezia-minesso-perdere-cosi-fa-male-dobbiamo-fare-qualcosa-di-piu/17956/feed/ 0