facebook rss
  • Pordenone
  • Serie C

Inter-Pordenone, Lovisa: “Li faremo sudare! E a San Siro vogliamo tornarci in serie A…”

giovedì 7 dicembre 2017 - Ore 10:00 - Autore: Staff Trivenetogoal

Mister Colucci ha appena finito di mangiare l’ottima crostata alla marmellata della cuoca Graziella, sta per portare i suoi all’allenamento del pomeriggio. «Non s’arrabbi presidente, Ausilio è fatto così…». Anche Mauro Lovisa, il “pres”, è fatto così. Da domenica sera gli rimbombano nella testa le parole del ds dell’Inter alla Domenica Sportiva. «La favola del Pordenone? Finirà» ha detto. Sprezzante. «Mister, la mia è una famiglia all’antica, di agricoltori, non dimentica», dice il “pres”. Alza il tono della voce. I giocatori del Pordenone dei miracoli e quelli delle giovanili, riuniti per il pranzo al centro sportivo De Marchi, struttura che invidiano anche squadre di due categorie sopra, si girano verso di lui. «Non succede, ma se succede…». Tanto alla Pinetina di Appiano Gentile Spalletti&Co prima devono pensare a sfidare la Juve sabato. Presidente, martedì giocate a San Siro gli Ottavi di Coppa Italia… «Non soffro di vertigini». Presidente suvvia… «Non soffro di vertigini. La squadra sta bene, andremo a giocare una partita gagliarda, li faremo sudare. Stiamo facendo la storia del club e della città. Grazie al calcio parlano tutti di Pordenone, lo chiami riscatto, fenomeno sociale, faccia lei…». E mercoledì mattina? «Torneremo qui a lavorare per continuare il progetto (si guarda intorno, mostra con orgoglio il centro sportivo ndr). L’obiettivo è tornare a San Siro in serie A. Ma intanto partiamo dalla promozione in serie B: dopo la beffa di maggio l’obiettivo è arrivarci in due campionati. Il Padova è forte, ma il campionato non è finito. Abbiamo ritrovato Berrettoni, il nostro Di Natale, e Gerardi il nostro bomber che sta recuperando: se non prenderemo il Padova ci penseremo ai play-off».

[…]

Cosa dice ai suoi calciatori?«Che sono dei privilegiati. Da quando ho portato un mio giocatore che si era fatto espellere a vedere quante ore e come lavorano i miei dipendenti nei campi, qui tutti sorridono e nessuno si sogna a dire di essere stanco…».

[…]

(Fonte: Messaggero Veneto. Trovate il resto dell’articolo sull’edizione odierna del quotidiano)

Commenti

commenti

Prossime partite

  • UdineseAggiornata al
    2017-12-10 11:03:23

    Avversario: INTER (Sabato 16 dicembre ore 15.00)

  • ChievoAggiornata al
    2017-12-10 11:03:53

    Avversario: CROTONE (Domenica 17 dicembre ore 15.00)

  • VeronaAggiornata al
    2017-12-10 11:04:25

    Avversario: Milan (Domenica 17 dicembre ore 12.30)

  • CittadellaAggiornata al
    2017-12-10 11:05:19

    Avversario: BRESCIA (Domenica 17 dicembre, ore 15.00)

  • VeneziaAggiornata al
    2017-12-10 11:05:58

    Avversario: FOGGIA (Venerdì 15 dicembre, ore 20.30)

  • PadovaAggiornata al
    2017-12-10 11:11:13

    Avversario: GUBBIO (Sabato 16 dicembre, ore 14.30)

  • BassanoAggiornata al
    2017-12-10 11:10:41

    Avversario: Fano (Venerdì 22 dicembre, ore 16.30)

  • PordenoneAggiornata al
    2017-12-10 11:13:13

    Avversario: RENATE (Domenica 17 dicembre, ore 14.30)

  • VicenzaAggiornata al
    2017-12-10 11:13:56

    Avversario: Albinoleffe (Sabato 16 dicembre, ore 14.30)

  • TriestinaAggiornata al
    2017-12-10 11:14:37

    Avversario: SAMBENEDETTESE (Sabato 16 dicembre, ore 16.30)

  • MestreAggiornata al
    2017-12-10 11:15:42

    Avversario: Sudtirol (Sabato 16 dicembre, ore 14.30)

  • SüdtirolAggiornata al
    2017-12-10 11:16:05

    Avversario: MESTRE (Sabato 16 dicembre, ore 14.30)

  • Delta Porto TolleAggiornata al
    2017-12-14 16:12:24

    Avversario: VIRTUS VERONA (Domenica 17 dicembre ore 14.30)

  • BellunoAggiornata al
    2017-12-14 16:12:57

    Avversario: ABANO (Domenica 17 dicembre, ore 14.30)

  • TrevisoAggiornata al
    2017-12-14 16:16:05

    Avversario: Caerano (Domenica 17 dicembre, ore 14.30)

Pubblicità


Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com